I mieli di montagna sono i protagonisti dell’ottava edizione della Sagra del Miele di Locana, che chiama a raccolta i territori alpini de Le Città del Miele, pronti a confrontarsi, dal 16 al 20 luglio, sulle diverse esperienze di lavoro adottate per promuovere e qualificare queste produzioni d’eccellenza.

La melata di abete, il millefiori di alta montagna e il rododendro sono i tre grandi mieli che rappresentano i “portabandiera” delle produzioni esclusive dei territori ad alta quota dell’arco alpino italiano.

Per quattro giorni, così, Locana diventa la vetrina dei mieli di montagna, con degustazioni e abbinamenti, ma anche presentazioni degli altri prodotti dell’alveare, affiancati da prodotti tipici del territorio. Il tutto senza dimenticare il lato “educational” per i ragazzi, che possono esplorare il mondo delle api, assistendo anche alla smielatura in diretta del miele di questa stagione estiva. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale Pratolungo, con la collaborazione di Aspromiele .

photo credit: Matthew T Rader via photopin cc