Con il Salone ormai ai blocchi di partenza le attività legate al design e agli eventi collaterali entrano nel vivo. Occhi puntati sulla location del Salone Internazionale del Mobile presso il Quartiere Fiera Rho Milano, che aprirà i battenti domani 14 aprile 2015, ma anche sul Fuorisalone con attività e presentazioni sparse per la città di Milano.

Il design al centro dell’attenzione e dell’interesse ma anche trait d’union con moda e arte, un nuovo e interessante dialogo che produce stimoli e linguaggi innovativi.

Sono sempre di più le maison di moda che hanno deciso di lanciare nuove linee per l’arredo casa, oppure trasformare i loro showroom in location per i brand del design.

3 disigner al Salone del Mobile

  1. Oltre a sinergie e produzioni che nascono e si completano a vicenda mescolando moda e arredo, come ad esempio Objets Nomades di Louis Vuitton. Un collezione che rivisita il concetto di viaggio attraverso elementi e accessori nomadi, 16 progetti che si ispirano agli “Ordini Speciali Louis Vuitton” interpretati da 9 designer e tra questi Patricia Urquiola. La designer spagnola sarà presente anche presso la boutique Santoni attraverso la collezione di tavolini Shimmer per Glas Italia. Quindi parte integrante del gruppo di 21 designer che si occuperanno di reinterpretare il concetto delicato del digiuno, ma anche di cibo come elemento assente. Cibo e digiuno come provocazione, proprio nell’anno dell’Expo dedicato all’alimentazione e al nutrimento, al centro di A stomaco vuoto/On an empty stomach presso il nuovo spazio Il Lazzaretto in via Lazzaretto 15 a Milano.
  2. Anche i Fratelli Campana prenderanno parte a Objets Nomades e saranno parte integrante del gruppo di A Lot of Brasil con la poltroncina Estrela, un esempio di artigianalità locale e design allo stato puro. Inoltre il duo brasiliano interpreterà, con altri 7 designer, il concept di 8 case profumiere di lusso ormai estinte. L’occasione intrigante è quella di The Garden of wonders – a journey through senses Un giardino dei sogni presso l’affascinante e onirica location dell’ Orto Botanico di Brera, via Fiori Oscuri 4 a Milano.
  3. Infine Paola Navone designer, architetto, arredatrice, art director e molto altro che con la sua fluida creatività sarà presente presso NLXL con una nuova collezione di carta da parati realizzata in tandem con  Daniel Rozensztroch, art director di Merci. Ma non solo perché sarà a capo dell’allestimento presso lo stand del brand  LINTELOO con il concept Delicatessen: Food, Fun & Furniture. Per concludere in bellezza sue alcune delle reinterpretazioni artistiche del nuovo temporary store Ikea presente in via Vigevano 18  a Milano, che sarà aperto dal 10 aprile al 30 settembre 2015. Uno spazio dedicato interamente al food e agli accessori per la cucina, una visione nuova e creativa in previsione del prossimo Expo 2015.