Giunto alla sua 55a edizione, arriva il Salone del Mobile 2016 che prenderà vita e si svilupperà dal 12 al 17 aprile 2016 presso il polo fieristico di Fiera Milano Rho. L’obiettivo di questa nuova edizione sarà quella di superare le più di 310.000 presenze dell’anno precedente, grazie ai 1300 espositori distribuiti su 150.000 metri quadrati. Forte anche dell’incremento della partecipazione di marchi esteri, ovvero quasi il 30% delle aziende presenti. Un avvenimento atteso che si preannuncia molto interessante, proprio grazie alla vasta proposta di aziende qualificate, di qualità e innovative.

L’edizione 2016 offrirà la possibilità di visitare EuroCucina con l’evento collaterale di FTK – Technology For the Kitchen, il Salone Internazionale del Bagno, l’immancabile sezione dedicata al Complemento d’Arredo, quindi il Salone Satellite e la novità di xLux con in mostra i brand dedicati al lusso. Ad anticipare l’evento il 2 aprile la Triennale ha inaugurato la mostra Stanze. Altre filosofie dell’abitare che proseguirà fino al 12 settembre. All’interno del Salone del Mobile verrà ospitato l’evento Before Design: Classic, mentre in tandem con la manifestazione avrà luogo la mostra space&interiors presso lo spazio The Mall Porta Nuova. Ad arricchire questa edizione, come sempre, si svilupperanno gli appuntamenti legati al FuoriSalone, veri e propri momenti di incontro e osservazione delle novità in arrivo da tutto il mondo.

Salone Internazionale del Complemento d’Arredo

Al fianco dell’evento principale, dal 1989 il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo si inserisce nel contesto della manifestazione come suo naturale completamento. Arredo e dettagli insieme per creare un mix armonico, completo ed equilibrato. Accessori non solo come comparse ma come veri protagonisti, tessere di un mosaico elegante e vitale. In grado di ridisegnare lo spazio, personalizzando gli ambienti a seconda del gusto personale.

EuroCucina

Nata nel 1974, EuroCucina – il Salone Internazionale dei Mobili per Cucina si presenta in tandem con il Salone Internazionale del Bagno solo durante gli anni pari all’interno del quartiere di Fiera Milano a Rho. Un’occasione importante per osservare le novità e le tendenze in fatto di cucine di alta qualità. Per l’edizione 2016 l’evento contemplerà l’appuntamento con FTK (TechnologyFor the Kitchen), un’estensione naturale dedicata agli elettrodomestici da incasso e alle cappe d’arredo dove andrà in scena il meglio della tecnologia applicata al mondo del cooking e del vivere la cucina come luogo di incontro. Quindi cucina non solo come zona di passaggio per la preparazione dei cibi ma ambiente conviviale ottimo per riunire la famiglia e gli amici, accogliere gli ospiti e vivere la dimensione in modo personale, mescolando stile, gusto e praticità. Un evento che punterà l’obietto sulla ricerca dei materiali più innovativi, dalle essenze più calde del legno mescolandoli con sapienza. Orientando il percorso verso la fusione tra cucina e zona living: geometrie pulite e dettagli raffinati, per un’ambiente più sofisticato che si integra sempre più con eleganza al soggiorno.

Salone Internazionale del Bagno

Nato nel 2003 come elemento interno al Salone Internazionale del Mobile, dopo 3 anni si è guadagnato completa autonomia e indipendenza, divenendo rappresentazione dell’evoluzione da semplice zona di servizio a spazio di accoglienza. Luogo dedicato alla cura personale e al relax, grazie alla presenza di un perfetto mix tra mobili, accessori, cabine doccia e impianti sauna, porcellana sanitaria, radiatori, rivestimenti, rubinetteria, vasche da bagno e idromassaggio. Uno spazio dove funzionalità, tecnologia e dettagli si fondono per migliorare la qualità della vita.

xLux

Per questa edizione il Salone del Mobile presenterà all’interno del padiglione 3 il nuovo settore xLux, un’area interamente dedicata all’arredo estremamente lussuoso. Una proposta stilistica che affianca classico e design, presentando il mondo della moda nella sua versione home collection.

Salone Satellite

Il Salone Satellite, aperto dal 1998, si riconferma dimora naturale di incontro tra imprenditori-talent scout e i più promettenti progettisti. L’occasione per le potenzialità under 35 di mostrare il loro genio creativo, presentando prototipi sempre originali e innovativi. Molti progetti presentati durante le 18 edizioni precedenti sono stati messi in produzione e molti dei designer che vi hanno preso parte fra i 10.000 partecipanti, insieme alle 270 scuole di design internazionale, sono ora nomi importanti del panorama del design. Il tema del 2016 è Nuovi materiali, nuovo design/New Materials, New Design, riconfermando una volta di più l’obiettivo di questo spazio che punta al futuro e al rinnovamento costante.

Triennale: Stanze. Altre filosofie dell’abitare

Dal 2 aprile al 12 settembre sarà presente in Triennale la mostra Stanze. Altre filosofie dell’abitare curata da Beppe Finess, dove si svilupperanno undici interpretazioni del futuro dell’abitare lette con lo sguardo degli architetti Andrea Anastasio, Manolo De Giorgi, Duilio Forte, Marta Laudani e Marco Romanelli, Lazzarini Pickering Architetti, Francesco Librizzi, Alessandro Mendini, Fabio Novembre, Carlo Ratti Associati, Umberto Riva ed Elisabetta Terragni.

Before Design: Classic

Il padiglione 15 (F15/H18) di Fiera Milano ospiterà la mostra evento Before Design: Classic curata dallo Studio Ciarmoli Queda, che offre una panoramica sul gusto classico del made in Italy inteso come categoria trasversale dell’abitare, senza tempo e perciò molto contemporaneo. Matteo Garrone, il regista di Il racconto dei racconti e di molti altri film, ha realizzato appositamente un piccolo corto con il supporto della fotografia di Nicolai Bruel. All’interno degli 800 mq dedicati alla mostra Simone Ciarmoli e Miguel Queda hanno studiato e creato un percorso multisensoriale, in cui mettere in scena le differenti componenti del gusto classico nella sua costante attualità, in equilibrio tra ieri e domani, tra il ricordo delle vestigia del passato e una forte tensione all’arte contemporanea.

space&interiors

Lo spazio The Mall Porta Nuova, organizzato da MADE expo e Brera Design District, propone l’evento collegato direttamente con il Salone: la mostra space&interiors. Superfici, pavimenti, porte e finiture d’interni propongono differenti percorsi di lettura e guidano il visitatore alla scoperta di una mappa dell’abitare, in cui ogni elemento ha un ruolo e una funzione determinante. L’allestimento suggestivo, curato dallo studio Migliore+Servetto Architects, è un progetto sull’identità dell’abitare che interagisce con l’ambiente attraverso il tatto, l’osservazione degli oggetti, delle superfici ponendo al centro il rapporto tra uomo e materia.