Aprirà i battenti il 14 aprile 2015 la 54a edizione del Salone del Mobile presso il Quartiere Fiera di Rho (Milano), appuntamento immancabile per gli operatori del settore ma anche per gli appassionati dell’arredo e dell’innovazione legata alla casa e all’arredamento. Un’occasione imperdibile che trasformerà la città di Milano nel punto di snodo della comunicazione informativa e dell’aggiornamento di settore, con importanti novità e irrinunciabili tendenze che segneranno il passo per le future realizzazioni.

Punto di riferimento internazionale, con 2.000 espositori e un’area espositiva superiore ai 200.000 m2, può ospitare fino a 300mila visitatori provenienti da più di 160 paesi. Nato nel 1961 come essenziale possibilità divulgativa per le esportazioni italiane di mobili e complementi, è riuscito a confermarsi come esempio per la qualità e l’eccellenza del mobile italiano nel mondo. Grazie al grande successo dell’ultima edizione, con 311.781 operatori del settore, di cui 205.464 esteri a cui si aggiungono le oltre 39.000 presenze di pubblico nel weekend e i 6.276 operatori della comunicazione, è un appuntamento irrinunciabile.

Il Salone Internazionale del Mobile è suddiviso in tre tipologie stilistiche: Classico, Moderno e Design, quindi il Salone del Complemento e il Salone Satellite.

Per questa edizione 2015 si ripropone l’appuntamento biennale con Euroluce e Workplace3.0/SaloneUfficio.  Euroluce è l’incontro con i migliori brand produttori di apparecchi per l’illuminazione da esterni, da interni, industriali, per spettacoli ed eventi, per il settore ospedaliero, per usi speciali; di sistemi di illuminazione, sorgenti luminose e software per le tecnologie della luce. Inoltre in occasione dell’Anno Internazionale della Luce, stabilito dall’Unesco proprio per il 2015, sarà presentata l’ installazione-evento FAVILLA, Ogni luce una voce creata dall’architetto Attilio Stocchi un racconto-ricerca sull’essenza della luce. Workplace3.0 invece è la naturale evoluzione della sezione dedicata al Salone Ufficio, ovvero un concept innovativo dedicato al design,  alle novità e alla progettazione degli spazi lavorativi. All’interno del padiglione sarà presente l’installazione La Passeggiata progettata da Michele De Lucchi, con lo scopo di realizzare uno spazio ricco di proposte e spunti progettuali per vivere lo spazio lavorativo a seconda delle necessità attuali. Un’ideazione che trasformi il luogo di lavoro in uno spazio meno costrittivo, più abitativo in funzione delle relazioni, degli incontri e della quotidianità.

Sarà presente un secondo evento dal nome di IN ITALY, con progetto di Four in the Morning a cura dell’architetto Dario Curatolo, dove 64 aziende del Made in Italy, designer, progettisti e architetti interagiranno e si confronteranno tra di loro. Un filmato di presentazione mostrerà il percorso creativo e produttivo che si cela dietro ogni articolo; il tutto  si trasformerà in installazione quindi in App, affrontando un percorso itinerante per l’Italia. Immancabile l’occasione di far la conoscenza con la creatività proposta dagli espositori del Salone Satellite, unici due padiglioni  a ingresso gratuito. Giunta alla sua 18esima edizione ha come tematica Pianeta Vita in sintonia con il progetto del prossimo EXPO.

Il Salone del Mobile è sui social network e in rete attraverso il sito web e il magazine (www.salonemilano.it), le pagine ufficiali su Facebook e Twitter, il canale dedicato su YouTube, la gallery su Flickr e i profili su Linkedin e Pinterest. Gli hashtag ufficiali per seguire l’edizione 2015 su Twitter @iSaloniofficial: #iSaloni |#Euroluce | #Workplace | #SaloneUfficio | #SaloneSatellite

Date e informazioni

14-19 aprile 2015 per gli operatori di settore

sabato 18 e domenica 19 aprile apertura al pubblico

Dove:  Quartiere Fiera Milano, Rho

Orari: 9.30 – 18.30 continuato

https://www.youtube.com/watch?v=bx0pJ4aiuNc