Inutile mentire, non sono certo alimenti sani e da consumare con assiduità, ma patatine e crostini accompagnati dalle giuste salse possono essere uno stuzzichino perfetto da gustare davanti alla televisione, magari in compagnia di un bel film.

Possono anche trasformarsi in uno sfizioso e veloce antipasto da preparare per una cena informale o per un aperitivo casalingo tra amici, tutto sta nel presentarle nel modo giusto e con la dovuta cura. Ecco alcune idee da cui prendere spunto per preparare ottime salse da accompagnamento.

Con i carciofi potete preparare una salsa ottima da accompagnare a un pinzimonio di verdure, aggiungendo ai carciofi, maionese, succo di limone, scalogno, aglio e un cucchiaio di parmigiano. È una salsa che va lavorata sul fuoco, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Ottima da servire con peperoni tagliati a striscioline sottili e crostini di pane caldo.

La salsa ranch è una salsa di ispirazione messicana, facile da trovare nei fast food e nei ristoranti tex-mex. Gli ingredienti per prepararla a casa sono pochi e di facile reperibilità: yogurt magro, maionese, panna acida, dello scalogno tritato, sale e pepe. Potete accompagnarla a delle patatine o, alternativa molto più leggera, a delle carote tagliate sottili, ottime da sgranocchiare davanti a un film.

Con feta, yogurt e ravanelli potete preparare una salsa leggera e dal sapore leggermente acidulo, l’ideale per delle patatine al mais o dei crostini di pane bianco. Per accompagnare delle verdure lesse invece la salsa alle erbe è l’ideale, e gli ingredienti per realizzarla sono molto semplici: basilico, panna, maionese, senape, succo di limone. Dal colore chiaro e la consistenza liquida, può essere spruzzate sulle verdure da gustare davanti alla TV in una comoda ciotolina.

Molto calorica ma allo stesso tempo incredibilmente saporita è la salsa a base di formaggio gorgonzola e noci, un peccato da concedersi una volta ogni tanto e da accompagnare a cracker o crostini di pane caldo.

Per gli amanti del pesce, con gamberetti, maionese, scalogno, limone e scorza di limone si può preparare una salsa da accompagnare a cruditè e crostini. Un’alternativa ai gamberetti può essere il salmone, da lavorare tagliato fine con maionese, capperi, cipolla rossa, limone, prezzemolo e rafano.

Molto diffusa nei paesi anglosassoni è la salsa Garlic, ovvero la salsa a base di aglio, erba cipollina, yogurt greco, sale e pepe. È ottima servita con le patatine al mais o da spalmare sui crostini. Per un’alternativa più leggera, potete optare per delle mini bruschettine farcite con pomodoro, cipolla, jalapeno e aglio, il tutto tritato finemente e insaporito con sale, pepe e succo di limone.