Devi sapere che troppi farmaci non fanno bene al tuo bambino, anzi rappresentano per lui un grosso rischio in quanto indeboliscono le sue difese immunitarie. Non è corretto somministrare al bambino lo stesso farmaco degli adulti anche se in dosaggio inferiore in rapporto al peso.

Piuttosto, prima di somministragli una medicina in caso di problemi, accertati che il malessere abbia effettivamente bisogno di una terapia farmacologica. Molte volte, bastano dei semplici rimedi, metodi alternativi vecchi ma sempre validi, che forse non hanno un effetto terapeutico immediato, ma certamente non rovinano le difese immunitarie del tuo bambino, assolutamente indispensabili per affrontare i vari problemi di salute che potrebbero capitargli nella sua vita futura.

Il sistema immunitario è un insieme di anticorpi, che tenta di contrastare germi o virus che potrebbero attaccare il tuo bambino. Qualche volta il sistema immunitario rimane sconfitto e il tuo bambino prende il raffreddore oppure gli viene la tosse. Alla fine, però, l’infezione passa, ma il sistema immunitario memorizza il virus e in futuro potrà contrastarlo prima che possa far ammalare ancora il tuo bambino. Quindi lui rimane immunizzato e non si ammala se, ad esempio, il suo compagno gli starnutisce addosso.

Igiene: attenzione al frigorifero

Diventa un contenitore di germi e batteri se non se ne hanno le necessarie cure igieniche. Carni, formaggio e verdure sono molto vicini fra di loro, l’aria non circola bene, si creano zone a temperature diverse e i germi si moltiplicano. Gli alimenti vanno disposti correttamente nel frigo seguendo delle semplici regole.

*Carne e verdure devono essere separati per evitare il passaggio di germi, in quanto le verdure vengono spesso consumate crude. Quindi tenere separati i cibi crudi da quelli cotti.

*I formaggi vanno conservati in contenitori chiusi e distinti.

*Carne e uova andrebbero sempre ben cotte dopo averle conservate in frigo per diversi giorni.

*Evita di conservare a lungo in frigo alimenti che contengono uova fresche.

*Utilizza latte pastorizzato.

*Cucina le pietanze subito dopo averle scongelate.

*Si consiglia una pulizia frequente e accurata del frigorifero.