I bambini hanno spesso qualche problema, che però non è più problema se si affronta con calma e con gli opportuni accorgimenti.

Se, ad esempio, scopri che le unghiette del tuo bambino vanno assumendo una forma strana magari curvandosi in modo non del tutto regolare, non pensare subito ad una patologia, ma informati e scoprirai che nei bambini le unghie dei piedi crescono in maniera diversa da quella dei grandi: un fatto, quindi, perfettamente normale. Le unghie del tuo bambino cresceranno sempre più diritte via via che cresce.

Tuttavia, devi fare molta attenzione quando tagli le unghie dei piedi di tuo figlio, badando a dei particolari piccoli ma importanti: usa sempre le forbicine adatte ai bambini e taglia le unghie partendo dagli angoli. Se noti che le unghie tendono ad incarnirsi sappi che questo accade quando diventano troppo lunghe. Quindi, cerca di tagliargli le unghie con regolarità, anche perché le unghie dei bambini spesso si spezzano e fanno male oltre che impigliarsi nei loro calzini.

Un’attenzione particolare va alla misura di calzini, scarpine o scarponcini: all’altezza delle dita dev’esserci sempre molto spazio per non compromettere la crescita delle unghie e quindi per lasciar loro lo spazio per la crescita. Un ultimo suggerimento sul tema: quando l’unghia s’incarnisce, provoca arrossamento, gonfiore, piccole vesciche con pus e talvolta anche dolore. In questo caso si consiglia di portarlo dal pediatra. Precisiamo sempre che eventuali nostri consigli non sostituiscono il medico, ma sono solo prodotti di esperienza diretta.