L’eczema è un disturbo che oggi colpisce i bambini sia quando sono piccolissimi che quando diventano più grandicelli.

Non allarmarti, però, e cerca piuttosto di approfondire la conoscenza dell’eczema, delle sue cause e delle possibili cure. Devi sapere che l’eczema è una dermatite atopica che si può presentare in forma leggera, ma può essere anche più seria. La causa dell’eczema può essere anche un’eccessiva attività del sistema immunitario, in quanto oggi si fa più attenzione all’igiene e i bambini sono meno esposti al rischio di germi e infezioni.

Cause dell’eczema possono essere anche allergie varie: dalle allergie alimentari alle allergie alla polvere, al polline, agli animali domestici. Le allergie alimentari sono frequenti. Se il bambino è allergico a determinati alimenti, ad esempio, è bene evitare di somministrarglieli ad evitare appunto reazioni allergiche.

Non esistono cure specifiche per l’eczema, ma è meglio tenerlo sotto controllo. In genere, i bambini guariscono dall’eczema verso l’adolescenza ma non ne riportano cicatrici. Tuttavia, ci sono casi di bambini che portano avanti il disturbo fino all’età adulta. Intanto, è opportuno applicare sulla pelle del bambino dei prodotti emollienti e idratanti almeno due volte al giorno, per alleviare il prurito e mantenere sana la pelle.

Comunque, qualunque prodotto va applicato con il consiglio del medico, in quanto anche un buon prodotto potrebbe avere degli effetti collaterali. Non possiamo dare altri consigli specifici, che non sono nelle nostre competenze, vogliamo però farti una raccomandazione: se tuo figlio ha prurito e si gratta, l’eczema potrebbe infettarsi; in questo caso rivolgiti subito al medico in quanto l’infezione potrebbe essere batterica ed aver bisogno di adeguata terapia antibiotica.

Da parte tua, devi mettere in pratica alcuni semplici accorgimenti: passa spesso l’aspirapolvere perché gli acari della polvere sono insidiosi, evita i tappeti che sono dei veri raccoglitori di polvere, spolvera con stracci umidi ad evitare il propagarsi della polvere, la notte fa’ indossare al tuo bambino dei guantini, ad evitare che le manine vadano al viso in caso di eventuale prurito e, per l’igiene, usa solo sapone e bagno schiuma ipoallergenici.