200 mq, distribuiti su un unico livello, per lo store monomarca inaugurato dal brand Salvatore Ferragamo a Istanbul.

Il marchio a cui fa capo lo stilista italiano consolida così la sua presenza nelle più importanti città di tutto il mondo, in concomitanza con l’apertura di un altro punto vendita shop-in shop presso il centro Hearvey Nichols ad Ankara.

Il monomarca, situato nel quartiere Nisantasi, ha aperto i battenti alla fine del mese di settembre, ospitando in una struttura open space dalle ambientazioni lounge le collezioni maschili e femminili: dai capi ready-to-wear alle scarpe, dalle borse agli accessori.

Il punto vendita aperto nella capitale turca, invece, si sviluppa su un’area di 70 mq ed è dedicato esclusivamente alla produzione del marchio destinata a un pubblico femminile. Tutti i prodotti maschili sono ospitati dagli altri reparti dello store Hearvey Nichols.

La storia di Salvatore Ferragamo parte da lontano, addirittura dall’inizio del secolo scorso, quando il designer iniziò a creare le prime calzature per i familiari. Nel corso dei decenni la sua popolarità giunse a toccare anche gli ambienti hollywoodiani, fino ad avviare un primo laboratorio a Firenze, dove incrocerà il suo cammino con artisti appartenenti a tutti gli ambiti. Nel 1939, ad esempio, fu il pittore futurista Lucio Venna a creare la prima pubblicità per i suoi prodotti.