Il telefonino oggi è sempre più ricco, tanto da aver ormai modificato la sua funzione d’uso principale ed essersi trasformato in un oggetto ricco di funzioni: fotocamera, navigatore, televisore, videocamera, vera e propria console di gioco.

Uno dei limiti più evidenti dell’oggetto però è la dimensione del monitor, spesso molto piccolo, forse troppo, per consentire di godere appieno della miriade di possibilità offerte. Come ovviare a questo problema? Samsung ha pensato ad una soluzione, e l’ha integrata in un nuovo modello presentato recentemente al CES 2009 e chiamato Samsung Anycall Show.

Il telefono, dotato di un ampio display touchscreen, integra al suo interno anche un vero e proprio proiettore che consente di visualizzare su un supporto più ampio qualsiasi immagine o filmato presente nel cellulare, oltre che la TV e i filmati di YouTube. Per le altre caratteristiche tecniche dovremo aspettare informazioni dalla casa produttrice.

È certo comunque che questa sia una grossa novità su un mercato tanto competitivo quanto quello dei telefoni cellulari e potrebbe diventare un discreto vantaggio per la casa coreana rispetto alla concorrenza, visto che ad ora rappresenta la proposta più interessante per superare una ben definita e più volte denunciata mancanza dei nostri amati terminali.