Un nuovo modello di casa Samsung sembra in grado di riunire alla perfezione le caratteristiche del mezzo di comunicazione e quelle di una vera e propria fotocamera: il Samsung Memoir con fotocamera da 8 megapixel e monitor touchscreen.

Questo oggetto è progettato per riuscire ad ottenere immagini di alta qualità con il proprio telefonino, integrando, oltre alla potente fotocamera anche flash Xenon, auto focus CMOS, zoom digitale 16x, e tutta una serie di funzioni che di solito non si trovano su tali dispositivi.

È infatti possibile regolare la luminosità delle immagini e il flash, selezionare un timer per l’autoscatto, modificare le immagini inserendo gli effetti senza essere costretti a passare le immagini sul computer, impostare la modalità di scatto scegliendo ad esempio tra ritratto, paesaggio, notturna, sport, festa o interno, spiaggia, neve, tramonto, aurora, caduta di colore e i fuochi d’artificio.

Testimonial della presentazione è stata Helena Christensen, la quale ha avuto il privilegio di usare per prima questo telefono, scattando fotografie durante i suoi viaggi tra New York e Barcellona. La modella ha detto:

Come fotografo è stato grande per me essere la prima a provare Memoir e verificare tutto ciò che è capace di fare. È molto importante che il mio telefono cellulare sia anche una grande fotocamera, così ho sempre a portata di mano la mia macchina fotografica per catturare le immagini in qualsiasi momento. Su questo si basa gran parte della fotografia.