Dopo aver mietuto numerosi successi, sembra proprio che il Samsung i900 Omnia debba definitivamente andare in pensione. Sono stati infatti già presentati ben due modelli, che avranno il compito di farsi carico della pesante eredità del loro predecessore: il Samsung Omnia II I8000, e l’Omnia Pro B 7610.

Per quanto riguarda il primo, si tratta di un terminale con sistema operativo Microsoft Windows Mobile 6.5 Professional, un display touchscreen di tipo resistivo AMOLED a 65.000 colori con diagonale da 3,7″ e risoluzione WVGA, potente fotocamera da 5 megapixel con autofocus, flash dual LED, Face Detection, Smile Shot, A-GPS utile per geo-referenziare le proprie immagini, supporto per radio FM ed un jack da 3,5 millimetri utile per collegare delle cuffie.

Per quanto riguarda la connettività abbiamo HSUPA 5.76Mbps, HSDPA 7.2Mbps, Bluetooth 2.0 e WiFi integrato. Interessante è la possibilità di immagazzinamento dei dati: a seconda della versione saranno infatti disponibili 2, 8 o 16 GB di memoria integrata, espandibile attraverso l’utilizzo di schede di memoria con capacità fino a 32 GB.

L’Omnia Pro B 7610 è invece un modello dedicato alla clientela business. Possiede infatti una comoda tastiera qwerty a scorrimento, un display AMOLED da 3,5″, 16 milioni di colori e risoluzione WVGA, e offre, oltre alle solite connessioni ad alta velocità, anche il supporto per la push email e per il download della posta direttamente sul proprio telefonino. La fotocamera è da 5 megapixel e lo storage può contare su 1 GB di memoria integrata espandibile fino a 32 GB.