Gli animali, secondo gli esperti, non si innamorerebbero come noi uomini: essendo privi di razionalità, spesso passano tutta una vita insieme, solo perché guidati dall’istinto. L’amore non c’entrerebbe nulla. Eppure c’è qualcosa nei loro atteggiamenti, nel loro scambiarsi teneri sguardi e dolci effusioni che farebbe credere esattamente l’opposto.

Gli animali, quindi, si potrebbe dire che reagiscono in maniera impulsiva: si accoppiano quando la femmina è in calore, mentre quando l’uomo è innamorato è sufficiente un odore, un sapore, un’immagine, per evocargli determinati pensieri ed attivargli anche il desiderio sessuale.

Il “vero amore” come lo intendiamo noi, è una risposta fisiologica ad un bene che ricevono, che sia del cibo, un rifugio e così via. In poche parole si può dire che si vendono.

Detto ciò, provate a guardare queste bellissime immagini (foto by InfoPhoto), e ditemi se il discorso appena fatto è credibile o no.

Galleria di immagini: San Valentino 2014: anche gli animali si innamorano