I sandali con calzini sono tra le tendenze più strambe e insieme più ammirate di stagione, eppure non tutte hanno il coraggio di copiare il trend che è stato visto alle sfilate della settimana milanese della moda autunno inverno 2017- 2018. Già in primavera qualcuno aveva tentato di sdoganare il calzino con le ciabatte, ma davvero in pochi avevano aderito a un diktat che sarà stato anche modaiolo, ma di elegante non aveva neanche l’ombra.

Ora trend setter e it girl ci riprovano e forti di alcuni modelli must have – come quello di Fendi (il sandalo Rokoko in nero o in rosso) o la variazione sul tema di Santoni (che ha rivisitato il mocassino con frangia sul davanti, i sandali open-toe e gli ankle boot in sandali a cui è stato aggiunto un calzino in lana melange) – hanno ripreso a invadere instagram e pinterest di abbinamenti originali e, a volte, divertenti.

C’è possibilità di non sembrare una scolaretta dei tempi che furono o un turista oltralpe in vacanza nel Belpaese? I fashion addicted giurano di sì. Vediamo allora alcune proposte per imparare ad abbinare i sandali con i calzini.

Il mix&match è stato da tempo sdoganato come uno dei giochi di stile più di tendenza degli ultimi anni. Difficile da mettere in pratica, se non si è dotati di un grande gusto estetico e del senso della misura. Soprattutto, indispensabile, il physique du rôle adatto. Chi ha dalla sua tutte queste caratteristiche, può tentare di copiare l’abbinamento proposto: diversi tipi di tweed per cappotto e gonna, da indossare con sandali di velluto con plateau e calzini a coste, dello stesso colore della gonna.

Dalle passerelle autunno inverno di 3.1 Philip Lim, la slingback in arancione con tacco a gattino è indossato con calzino in lycra al polpaccio dello stesso colore, con bordo rosso borgogna. Soluzione interessante in gradazione di tonalità di facile riproducibilità.

I calzettoni al ginocchio di lana a coste di Miu Miu resi preziosi da una pioggia di strass sul gambale, della collezione 2011-2012, sono stati realizzati in casa e indossati con sandali con cinturino e tacco a spillo di tre colori. La strada degli eccessi conduce al tempio della saggezza, dice qualcuno. Qualcun altro potrebbe rispondere che less is more…

I sandali con platform extra di ispirazione Sixties si sposano bene con i calzettoni di lana a contrasto, creando un interessante gioco di colori con la gonna e il coprispalla. Outfit indicato per giovanissime o donne più agée che vogliono divertirsi per una sera a vestirsi come le figlie ventenni.

Street style très chic l’outfit che abbina ai sandali con tacco gioiello gialli il calzino alla caviglia blu con volant bianco. Il cappotto dalla linea minimal e la borsa bianca si armonizzano con grazia al resto.

Le Pigalle di Christian Louboutin non sono sandali, ma sono un’istituzione, vuoi per il costo (540 euro), vuoi per l’altezza del tacco a spillo (12 cm); che non brillino per comodità è fatto altrettanto noto. Il motivo per cui abbinarle con calzini al polpaccio a rete e pantaloni skinny con risvolto, tutto rigorosamente in nero, rimane invece un mistero.

Ancora una variazione sul tema sandali: la décolleté nera a punta in suede trova un originale abbinamento con un calzino verde fluorescente, per un look tutto giocato sul nero e sul neon. Talmente assurdo da avere un senso.