L’attrice premio Oscar Sandra Bullock è impegnata in questi giorni sul set del film drammatico “Extremely Loud and Incredibly Close“. Aceshowbiz ha pubblicato le prime foto dell’attrice a Manhattan, che appare con un nuovo look, molto diverso dal solito. Una donna comune, con il viso segnato dai tragici accadimenti: questo è il nuovo volto dell’attrice, protagonista di una storia intensa e coinvolgente.

Il film drammatico è diretto da Stephen Daldry e si ispira all’omonimo romanzo scritto da Jonathan Safran Foer nel 2005 e conosciuto in Italia con il titolo “Molto forte, incredibilmente vicino”.

Galleria di immagini: Extremely Loud and Incredibly Close

La storia si ambienta nel dopo 11 settembre. Oskar Shell (Thomas Horn) è un bambino che ha perso il papà durante l’attentato terroristico alle Torri Gemelle. Oskar intraprenderà un viaggio catartico attraverso la città per affrontare la perdita del padre.

Se il padre avrà il volto di Tom Hanks, il ruolo della madre è stato affidato invece a Sandra Bullock. L’attrice americana ritorna così sul grande schermo con una nuova drammatica e toccante storia, dopo essersi presa un anno di pausa dal cinema e dopo l’Oscar vinto per “The Blind Side” nel 2010.

Accanto all’attrice e a Tom Hanks, ci sarà anche John Goodman, Viola Davis e Jeffrey Wright. La sceneggiatura del film è stata affidata a Eric Roth, autore di “Forrest Gump”, mentre la produzione è a opera di Scott Rudin, uno dei finanziatori di “The social network”.

La pellicola dovrebbe uscire il prossimo autunno, in occasione del decimo anniversario dei tragici eventi dell’11 settembre.