Sandra Milo è sicuramente la vincitrice morale de “L’Isola dei Famosi 7″. Ci vuole coraggio a partire per l’Isola a 77 anni, festeggiati proprio lo scorso 11 marzo durante il reality. Sono già note le critiche e le polemiche piovute su Simona Ventura a proposito della scelta dei protagonisti di questa edizione de “L’Isola dei Famosi”, da Aldo Busi a Sandra Milo, ma c’è chi ha rincarato la dose.

L’ex medico personale dell’attrice, Michele Piccolo, dalle pagine dell’ultimo numero del settimanale Top, lancia un appello all’attrice.

Il medico, che non nasconde la sua preoccupazione per le condizioni di salute della Milo, pensa che sia troppo rischiosa la sua permanenza in Nicaragua:

Sono troppi i pericoli che corre la signora Milo. Il caldo, per esempio, che abbassa la pressione e che può causare scompensi cardiaci. E poi l’alimentazione disordinata, con un apporto di calorie scorretto. […] Infine, c’è lo stress delle prove e le pressioni del gruppo.

Visti e considerati i problemi di salute dei vari naufraghi nel corso delle varie edizioni dell’Isola, non è un appello da sottovalutare. Qualcuno ricorderà ancora della Chiappini bersaglio preferito dei temibili mosquitos o dell’intossicazione alimentare da bacche che stese i concorrenti de “L’Isola dei Famosi 2″.

Anche la figlia della Milo, Deborah, mostra perplessità sulla scelta della madre e racconta, dalle pagine della rivista Vero, di aver provato a convincere la donna a non partire:

Non accettare, non hai bisogno di questa vetrina. Sei un’attrice di successo, ma chi te lo fa fare?

Ma Sandrocchia sembra intenzionata a non mollare.

Intanto si rincorrono voci di corridoio su Aldo Busi che, secondo gli ultimi rumor, potrebbe addirittura tornare sull’Isola. Dopo le sue dichiarazioni sul Papa, la Rai aveva deciso di estrometterlo da tutti i programmi, ma la Ventura ha dichiarato in diretta di rivolere Busi nel reality.

Secondo voi, vincerà l’audience o la coerenza?