I funerali di Sandra Mondaini si terranno domani mattina nella Chiesa di Dio Padre a Milano 2. L’evento sarà seguito in diretta dalla telecamere di Canale 5 a partire dalle ore 11.

Il feretro dell’amatissima attrice, nonché compagna storica di Raimondo Vianello, è stato accompagnato oggi da un lungo applauso all’arrivo negli Studi Mediaset di Cologno Monzese, dove è stata allestita la camera ardente aperta al pubblico dalle 16 alle 20.

La scomparsa della Mondaini ha coinvolto ieri davanti al piccolo schermo numerosi italiani: la puntata che “Striscia la notizia” le ha dedicato ha riscosso un grande seguito, con ben 6.660.000 telespettatori (27,86% di share). Molto bene anche lo speciale “Pomeriggio Cinque” che ha dato grande spazio alla carriera dell’attrice e che ha fatto registrare i suoi migliori ascolti stagionali; bene anche “Vite Straordinarie” che ha conquistato 1.616.000 spettatori (6.17% di share).

A omaggiare Sandra Mondaini ci ha pensato ieri sera anche Pippo Baudo, ospite al “Chiambretti Night””.

Sono stato amico della famiglia Vianello, devo moltissimo alla loro simpatia e al loro affetto. Raimondo e Sandra erano tutta una cosa: Sandra non ha mai sopportato l’idea di vivere da sola senza Raimondo e quando ci sono stati i funerali e l’ho vista in quelle condizioni le avevo detto di non buttarsi giù. La chiamavo spesso, discutevamo, ma voleva raggiungerlo perchè la loro era una coppia eccezionale. Per Sandra, Raimondo era padre, compagno, l’allegrone di famiglia. Sono molto addolorato ma quasi contento che Sandra non soffra più e abbia raggiunto Raimondo. Lassù faranno ancora le scenette in stile Casa Vianello insieme. È giusto così. Ciao Sandra.