Il regolamento della 61ma edizione del Festival di Sanremo, che partirà questa sera su Rai Uno, sembra essere davvero inattaccabile da parte della critica: il voto del pubblico sovrano, che ha avuto un’importanza fondamentale nelle scorse edizioni, è stato “ridimensionato” a favore di quello dell’orchestra e della giuria giornalistica.

Con buona probabilità, quest’anno gli spartiti dell’orchestra sanremese resteranno sui leggii e non saranno lanciati in terra, come accadde lo scorso anno quando Malika Ayane fu eliminata dalla fase finale del Festival.

Galleria di immagini: Concorrenti Sanremo 2011

L’idea innovativa è uno strumento di correzione del televoto, che la direzione del Festival ha definito “Golden Share“: la giuria radio e la sala stampa potranno votare facendo il modo che il cantante preferito possa salire di tre posizioni nella classifica provvisoria.

Questa sera alle 21 partirà la gara: i 14 brani della categoria “Big” saranno ascoltati e valutati dalla solita giuria demoscopica, presente ormai in quasi tutte le edizioni del Festival, che potrà assegnare un voto da 1 a 10 per la prestazione del cantante. Le 12 canzoni più votate dalla giuria passeranno alla serata successiva. Saranno presentati inoltre gli 8 brani in gara per la categoria “Giovani“.

Domani, durante la seconda serata, i 12 artisti che avranno passato la fase eliminatoria si esibiranno e saranno valutati nuovamente dalla giuria demoscopica: solo in 10 passeranno alla fase successiva. Per quanto riguarda le nuove proposte, 4 cantanti saranno ascoltati e successivamente votati dall’orchestra e dal pubblico: i due brani più votati passeranno il turno.

Durante la serata di giovedì verrà festeggiato il 150mo anniversario dell’Unità d’Italia: in questa occasione, i cantanti si esibiranno in una serie di brani famosi e saranno votati dal televoto. Al termine della serata, verranno riproposte le quattro canzoni eliminate e il pubblico a casa potrà “ripescarne” due: gli artisti più votati passeranno alla quarta serata. Saranno inoltre ascoltate altri 4 brani della categoria “Giovani”.

Venerdì sera è prevista la classica “serata dei duetti“: i 12 concorrenti verranno giudicati dall’orchestra e dal pubblico con un voto combinato. I musicisti della Sanremo Festival Orchestra esprimeranno tre preferenze segrete, che verranno associate a quelle espresse dal pubblico. Il risultato sarà la classifica della serata e le dieci canzoni più votate saranno ammesse alla serata finale.

Per quanto riguarda i giovani, invece, durante la serata di venerdì verranno decretati i 4 finalisti ammessi alla serata finale.

Sabato sera, i 10 big finalisti verranno giudicati ancora una volta attraverso il meccanismo misto: questa volta, sulla classifica parziale interverrà il Golden Share che permetterà al più votato dai giornalisti di scalare ben tre posizioni verso la vetta. Le tre canzoni più votate saranno ammesse alla finalissima e il pubblico a casa deciderà in esclusiva il vincitore del Festival tramite televoto.