La lista dei cantanti in gara per la prossima edizione di Sanremo sta lentamente prendendo forma. Gianni Morandi, direttore artistico nonché presentatore del Festival, ha annunciato che tra i partecipanti canterà anche Giorgia.

La cantante romana ha deciso di tornare in carreggiata nel mondo della musica dopo essersi presa una pausa per stare accanto a suo figlio Samuel, nato lo scorso febbraio. Ma non è tutto: Giorgia interpreterà un brano scritto da Tiziano Ferro che, negli ultimi mesi, è stato sulla bocca di tutti per aver dichiarato di essere gay.

Ciononostante, non si conosce ancora la tematiche trattate nella canzone scritta da Ferro: dopo il suo coming out, non è da escludere una canzone sulla diversità sociale o sui diritti delle persone.

Il palco dell’Ariston ha sempre dato particolari soddisfazioni a Giorgia: nel 1993 cantò in TV per la prima volta a Nasceremo, oggi chiamato “Sanremo Nuova Generazione”, mentre nel 1995 si aggiudicò la vittoria con il brano “Come saprei”. Inoltre, ha avuto molto successo con “Strano il mio destino” nel 1996 e con “Di sole e d’azzurro”, che Zucchero scrisse per lei nel 2001.

Insieme a Giorgia, Gianni Morandi ha confermato la partecipazione di Emma Marrone, Roberto Vecchioni, Luca Madonia con Franco Battiato, Anna Oxa e Max Pezzali. Ancora in forse la partecipazione di Nina Zilli, che tra le altre cose ha interpretato il brano “Cinquantamila lacrime”, colonna sonora del film Mine vaganti:

Per me Sanremo è un po’ una casa della musica e credo che il palcoscenico dell’Ariston sia una grande vetrina nel mondo. Quindi, cercherò di fare il meglio per trovare altre canzoni che possano durare negli anni, come è successo per “Volare”.