Alta moda a Sanremo. Sul palco della kermesse canora più famosa e, al contempo criticata d’Italia, si sono visti abiti meravigliosi. A partire da quello indossato da Belen Rodriguez per la seconda serata del festival: un lungo e colorato abito color blocking con spacco a dir poco vertiginoso.

Galleria di immagini: Alta moda a Sanremo: le immagini

La showgirl argentina ha fatto la sua apparizione sul palco di Sanremo fasciata dallo chiffon blu, fuxia e verde acqua firmato dallo stilista siciliano Fausto Puglisi facendo attenzione a mettere bene in mostra la gamba destra, compresa anca e tatuaggio; un gesto molto sensuale che ha quasi fatto gridare allo scandalo. Meno d’effetto, ma sicuramente più sobrio ed elegante, l’abito indossato da Arisa. La cantante ha scelto un capo d’archivio del marchio di alta moda milanese Mila Schön: un tubino corto e morbido con scollatura a barchetta e maniche tre quarti in color champagne dallo stile anni ’60.

Giulia Anania, cantautrice in gara tra i giovani, ha scelto un look prezioso firmato La Perla; ieri sera ha infatti indossato un bustier e una pettorina impreziosita da cristalli Swarovski, simboli della maison di lingerie. Stile retrò per la bella e brava Nina Zilli che per la durata della kermesse ha scelto di indossare gli abiti dell’estrosa stilista inglese Vivienne Westwood, amatissima da attrici del calibro di Helena Bonham-Carter e Imelda Staunton.

Elisabetta Canalis ha optato per due vestiti firmati Roberto Cavalli: un lungo abito monospalla con stampa animalier, simbolo della maison, e un minidress in pizzo nero doppiato in color rosa antico. Ivana Mrazova, la valletta ufficiale di Sanremo, ha fatto la sua apparizione fasciata in un elegante vestito blu notte con spacco inguinale firmato Salvatore Ferragamo e, come secondo cambio, ha scelto un abito a balze con profonda scollatura in un delicato color albicocca.

Fonte: Ansa; Vanity Fair