Sarà Madalina Ghenea, insieme a Gabriel Garko, ad affiancare Carlo Conti nella conduzione della 66a edizione del Festival di Sanremo 2016. Decisamente una bella sfida per la bella attrice rumena, che non mancherà di incantare nuovamente il pubblico con la sua eleganza e l’inconfondibile charme.

In attesa di vederla salire sul prestigioso palco del Teatro Ariston di Sanremo, che la vedrà protagonista dal 9 al 13 febbraio, vi sveliamo alcune curiosità su di lei.

  1. Gli esordi da modella. A 15 anni Madalina Ghenea lascia la natia Romania per trasferirsi in Italia, per la precisione a Milano, con l’intenzione di entrare nel mondo della moda. Esordisce sfilando per Gattinoni e da quel momento iniziano a cercarla sia stilisti che importanti brand. Come non ricordarla, per esempio, in un celebre spot di 3 Italia insieme a Raoul Bova e a Teresa Mannino.
  2. Studio e lavoro sempre a braccetto. Da ragazzina Madalina ha preso lezioni sia di danza classica che di pianoforte e, in generale, ha sempre dato un certo peso allo studio, a cui non ha mai voluto rinunciare. Questo mentre lavorava sodo, anche facendo la cameriera, naturalmente prima di diventare famosa.
  3. In tv come ballerina. Il grande pubblico ha imparato a conoscerla grazie al talent show di Raiuno “Ballando con le stelle”, che nel 2011 l’ha vista tra i concorrenti, in coppia con Simone Di Pasquale.
  4. La carriera da attrice. Madalina ha sempre avuto un sogno: il cinema. A darle la sua prima chance è stato il regista Enrico Lando, che (nel 2011) l’ha voluta nella commedia-cult “I soliti idioti – Il film”. Un anno dopo, però, cambia registro e si misura con un ruolo drammatico in “Razzabastarda” di Alessandro Gassmann, dove ha modo di mettere veramente in luce il suo talento. Nel 2013 Richard Shepard la chiama per il suo “Don Hemingway”, mentre due anni dopo la troviamo in “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino. Presto tornerà al cinema, diretta da Ben Stiller, in “Zoolander 2”.
  5. Gli amori hollywoodiani. Nel passato di Madalina Ghenea anche delle love story con sex symbol hollywoodiani, che le sono costate l’invidia di numerose fanciulle. Chi erano i fortunati? Gerard Butler e Michael Fassender. Purtroppo con loro è finita male, ma qualcosa ci dice che presto l’attrice troverà il suo vero principe azzurro (magari a Sanremo?).