Il prossimo Festival di Sanremo è ancora un cantiere aperto. Non è messa in discussione la presenza di Antonella Clerici quale matrona di questa edizione, ma sono ancora da decidere i comprimari che l’accompagneranno nel corso della kermesse musicale.

È ormai da qualche settimana che si paventa l’ipotesi di un ritorno di Fiorello sul palco dell’Ariston, in veste di spalla della Clerici. L’artista ha già partecipato all’edizione 1995 del Festival, gareggiando con il brano “Finalmente tu”.

Giunge da TV, Sorrisi e Canzoni un’altra clamorosa indiscrezione: pare che la Rai stia pensando ad una prima puntata col botto, che possa garantire, per tutta la durata dell’evento, un’eco mediatica di rilievo.

Assieme alla Clerici, quindi, potrebbero aprire le danze di Sanremo due pesi massimi della nostra televisione: Fiorello e Paolo Bonolis. Secondo le indiscrezioni riportate dal settimanale diretto da Alfonso Signorini, i due sarebbero già stati contattati dalla Rai in merito alla partecipazione, dimostrandosi certamente interessati. Qualunque collaborazione avverrà, in ogni caso, nel pieno rispetto dei contratti vigenti rispettivamente con SKY e con Mediaset.

TV, Sorrisi e Canzoni rivela, inoltre, la possibile presenza di un altro big della TV: Ezio Greggio. Il comico, volto storico di Canale 5 e soprattutto di Striscia la Notizia, dalle pagine del settimanale conferma l’ipotesi che lo vedrebbe co-conduttore di una puntata del Festival:

Sì, è vero, la proposta mi è arrivata e la sto valutando. Una cosa comunque è certa: qualunque decisione sarà presa insieme con i vertici di Mediaset.

Pare, di conseguenza, evidente l’intenzione della Rai di accostare alla Clerici un cavaliere differente per ogni serata: per ora i nomi che circolano sono certamente tutti pezzi da novanta.