Cosa ci riserverà la seconda puntata della 61esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo? Dopo un debutto scoppiettante in base ai dati dell’auditel, che parlando di ben 14 milioni di telespettatori, gli autori dovranno impegnarsi per mantenere alto il livello di attenzione del pubblico, confermando il buon risultato della prima puntata.

Tra le prime e più interessanti anticipazioni della serata, c’è la presenza della giovane e apprezzata cantautrice inglese Eliza Doolittle, uno degli ospiti internazionali più attesi dagli spettatori più giovani. Sul palco dell’Ariston la cantante si esibirà interpretando il suo nuovo brano “Skinny Genes“, un pezzo molto celebre in Italia poiché fa da colonna sonora alla campagna pubblicitaria di una nota compagnia telefonica.

Galleria di immagini: Sanremo 2011: prima serata

La cantante tornerà nel nostro Paese il 3 marzo, esibendosi per la precisione a La Salumeria della Musica di Milano, per una tappa del suo tour europeo che abbraccerà tutta la stagione primaverile, partendo il 20 febbraio da Copenhagen e proseguendo fino a marzo passando da Colonia, Amburgo, Hannover, Berlino, Bruxelles, Zurigo, Lucerna, Parigi, Amsterdam e Helsinki.

La formula, che quest’anno privilegia l’aspetto musicale a quello più propriamente spettacolare e televisivo, in base ai numeri dei telespettatori sembra rivelarsi vincente. Sarà dunque confermata questa sera con l’entrata in gara dei giovani talenti, 4 cantanti, che saliranno sul palco però solo dopo i 12 big rimasti in gara. Si andrà perciò avanti con la musica fino a tarda serata. Una della autrici del Festival ha motivato la scelta dicendo:

“Questa scelta favorisce i giovani dal punto di vista dello share. Del resto non si potevano mischiare i meccanismi di voto che sono diversi per i giovani e per gli artisti.”

Tra le giovani promesse spicca Serena Abrami, che ha già partecipato a X Factor e presenta un brano interamente scritto, nella musica e nel testo, da Nicolò Fabi. Non ci resta che augurare a tutti buona visione.