La 61ma edizione del Festival della Canzone Italiana avrà molto successo: parola di Renzo Arbore. Lo showman nato a Foggia crede moltissimo nelle capacità di presentatore del suo amico Gianni Morandi, conduttore di questa edizione del Festival:

“Penso che quest’anno sia una buona edizione quella di Gianni Morandi, che ci crede e sta mettendo la faccia per fare uno spettacolo come il pubblico si aspetta da Sanremo. È sempre più difficile fare uno spettacolo degno del Festival, anche perché ci sono molte aspettative, e c’è un’attesa spasmodica”.

Galleria di immagini: Renzo Arbore

Renzo Arbore ha vissuto in prima persona la kermesse sanremese nel lontano 1986, quando presentò al teatro Ariston il brano ironico “Il Clarinetto“, piazzatosi sul podio al secondo posto tra “Adesso tu” di Eros Ramazzotti e “Senza un briciolo di testa” di Marcella Bella.

Inoltre, dall’alto della sua esperienza in programmi televisivi di successo, Arbore crede che l’impegno di Gianni Morandi e del direttore artistico Gianmarco Mazzi, verrà ampiamente ricompensato dal pubblico.

Nonostante il gossip aleggi attorno a questa edizione del Festival, come la gravidanza di Belen Rodriguez o la rivalità con Elisabetta Canalis, il conduttore dello storico “Indietro tutta” è convinto che a Sanremo ci saranno solo applausi. Sarà davvero così?