Quando Photoshop crea problemi. È quello che è successo a Elena Santarelli, vittima di una bufala poco gradita. L’ideatrice della burla ha ritoccato a dismisura una foto della showgirl, insistendo con l’aggiunta di peso e cellulite. Lo scherzo puntava alla pubblicità di un prodotto dietetico, mai usato dalla Santarelli, che avrebbe trasformato il suo fisico tanto da renderla una modella statuaria.

Ovviamente i fatti non stanno così. E la Santarelli ha voluto spiegarlo con un post su Instagram:

“C’è una tizia su facebook che dice che ho perso 9 kg con delle pillole miracolose. Ovviamente non ho mai preso delle pillole e la tizia è una mitomane. Ragazze, non credete a queste pillole miracolose. Andate da un dietelogo se proprio volete dimagrire. A me viene da ridere”.

E postando alcune immagini chiarisce meglio l’inganno della falsa pubblicità:

“La prima foto è un fotomontaggio, la seconda e la terza sono vere. Cioè, sono IO! La tizia sostiene che io, grazie a queste pillole miracolose, sono diventata cosi perdendo 9 kg. La mia forma fisica è frutto di sacrifici e buona alimentazione e tanta sana felicità. Quando voglio dimagrire non uso questi mezzi, mi rivolgo a personale specializzato e competente. Questa chiamasi bufala”.

http://instagram.com/p/yaWufOIHlm/?modal=true

http://instagram.com/p/yaejipoHjQ/?modal=true

 

Foto: Infophoto