Il Barcellona di Leo Messi e Pep Guardiola il rivale principale del Real Madrid? Non sembra, non proprio. Il pericolo che rischia di diventare decisivo nella corsa stagionale dei “Galacticos” ha il volto e le (affascinanti) forme di una donna: Sara Carbonero.

La giornalista e fidanzata di Iker Casillas, salita alla ribalta delle cronache rosa e sportive per il famoso bacio in diretta dopo la vittoriosa finale vinta dalla Spagna contro l’Olanda, sembra infatti la fonte dei dissidi tra il portiere e Cristiano Ronaldo, tanto che, secondo quanto spiegato dalla stampa spagnola, lo spogliatoio del Real Madrid si è letteralmente spaccato in due fazioni.

Galleria di immagini: Sara Carbonero e Iker Casillas

Tutto risalirebbe a qualche tempo fa, quando Sara Carbonero ha dichiarato di giudicare Ronaldo un “egoista e individualista”, impegnato a pensare per sé che per il bene comune della squadra. Parole che fin da subito avevano destato qualche perplessità circa i possibili effetti nei rapporti tra Casillas e il portoghese, anche se tutto sembra superato.

A quanto pare, invece, i due compagni non si parlano e a nulla sono valsi i tentativi della dirigenza madridista di sanare i rapporti. Lo spogliatoio del Real Madrid sembra quindi diviso tra chi, come gli spagnoli, solidarizza con Casillas, e chi, come Pepe, Carvalho, Di Maria e Marcelo, si è schierato a favore di Cristiano Ronaldo.

In tutto questo c’è lui, lo Special One, José Mourinho che, tra una polemica e l’altra, ha il compito di guidare la sua squadra alla vittoria della Liga o della Champions League, dove si troverà ad affrontare agli ottavi il Lione, che già qualche anno fa buttò fuori gli spagnoli dalla massima competizione continentale per club.