Sara Jessica Parker? Esattamente il contrario di “Carrie Bradshaw”, la protagonista della amatissima serie TV Sex and the City. Nell’ultimo numero di “Tu Style”, la Parker racconta in un’intervista di “Sian Edwards” la sua vita quotidiana. Da lei, la donna da tutti conosciuta come la più glamour di New York che passa le sue giornate tra shopping e cocktails, tutto ci si potrebbe aspettare tranne che una mamma premurosa in jeans e abiti comodi che corre dalla mattina alla sera, fa la spesa, cambia pannolini e vive in apprensione per i suoi tre figli, James Wilkie, un maschietto di sette anni, e due gemelline di pochi mesi Marion Loretta Elwell e Tabhita Hodge, nate lo scorso giugno da un utero in affitto.

Le sue giornate, al contrario di quelle di Carrie, iniziano portando Wilkie a scuola, convincendolo a coprirsi quando è freddo, correndo su e giù per le scale di casa. Come qualsiasi mamma, vive in ansia quando deve portare i bambini dal pediatra, e passa notti insonni per le eccessive preoccupazioni. Ma nonostante tutto la Parker non si lamenta della sua vita di mamma lavoratrice, anzi, con l’obiettività lontana da Carrie, afferma di essere soddisfatta di tutto ciò che ha e soprattutto che fa, avendo molto di più di tante altre mamme lavoratrici che conducono la stessa vita ma contrariamente a lei magari non ricevono cosi tanto dal lato professionale.

Nonostante tutto però, l’instancabile Sara non lascia il set, anzi! È stata lei stessa infatti ad organizzare Sex and the City 2, in uscita il prossimo 28 maggio, nonostante le sue gemelline fossero molto piccole. E anche per il lavoro cresce l’ansia di essere esattamente conforme alle aspettative dei fan, considerato tra l’altro il successo che da sempre riscuote la famosa serie ambientata a New York di cui lei stessa è protagonista. Non solo, la vedremo ancora prima sul grande schermo al fiano di “Hugh Grant” nel film “Che fine hanno fatto i Morgan?”, in uscita il 19 febbraio. Anche in questo caso la Parker, nei panni di Sarah Palin, si allontana da Carrie per recitare all’interno di una divertente commedia. Ma nell’immaginario di ognuna però, Sara Jessica Parker rimane sempre la Carrie dalle mille paia di scarpe, come lei stessa vuole, anche se, diversamente dal suo personaggio, sa anche cucinare.