Sara Leal se la prende con Ashton Kutcher e Demi Moore. La loro colpa? Averle rovinato la vita. La ragazza è stata l’amante di Kutcher e pare sia stata la causa scatenante del divorzio tra i due attori, ma nonostante questo ora è lei a lamentarsi di tutte le attenzioni mediatiche che le sono circolate intorno e che le hanno cambiato, a suo dire in peggio, la vita.

Sara Leal ha infatti dichiarato che lo scandalo sessuale che ha coinvolto Ashton Kutcher, nuovo protagonista della sitcom “Due uomini e mezzo” al posto di Charlie Sheen, e della (ormai ex) moglie Demi Moore le ha fatto perdere il lavoro e anche la stima dei suoi amici.

Galleria di immagini: Ashton Kutcher, Demi Moore e le figlie

La bionda 22enne ha infatti dichiarato a Fox News:

«Sono stata licenziata dal mio lavoro. Non sono più in rapporti di amicizia con la mia migliore amica che era anche la mia compagna di stanza, perché questa storia ha causato così tanti problemi che io mi sono dovuta trasferire. Non ho lavorato per due mesi e ho ricominciato a lavorare soltanto tre settimane fa. Non avevo idea di quale situazione mi stessi cacciando.»

Le lamentele della Leal appaiono giustificate, peccato sia stata proprio la giovane ad aver fatto scoppiare lo scandalo che ha portato Demi Moore alla decisione di separarsi dal marito, dopo che già in passato erano circolate altre voci di presunti tradimenti reciproci. Adesso però l’attenzione mediatica le si è ritorta contro: chi la fa, l’aspetti?

Fonte: HollywoodLife