Alfonso Luigi Marra prova a bloccare il film porno con Sara Tommasi. L’uscita del film è prevista per domani e quindi le notizie si fanno sempre più concitate, dopo gli ultimi fatti che hanno coinvolto la soubrette e il suo produttore-manager Federico De Vincenzo, che sembra voler andare avanti con la diffusione della pellicola hard.

Galleria di immagini: Sara Tommasi porno

Già in passato Alfonso Luigi Marra aveva provato a bloccarne l’uscita, prima convincendo Sara Tommasi a denunciare il produttore (ma la soubrette aveva in un secondo momento ritirato la denuncia), poi diffondendo una nota congiunta con il suo socio in cui dissuadeva all’acquisto, perché il film hard non sarebbe mai stato distribuito.

Così Marra pare che ora abbia sporto denuncia alla procura di Milano contro De Vincenzo, tuttavia la denuncia non è stata firmata anche dalla famiglia di Sara Tommasi, che nei giorni scorsi aveva ripreso la soubrette sotto la sua ala protettrice, nel giorno in cui la Tommasi doveva esibirsi in un porno show a Firenze. Allora De Vincenzo disse che era fuggita con un camionista, mentre la famiglia assicura che fosse in casa con la madre e il padre per via di problemi di salute che le avrebbero impedito di lavorare.

Un giallo e delle continue sorprese in questa storia, che domani giungerà a un inevitabile epilogo: il porno sarà o non sarà distribuito? Questa domanda è la sola che avrà finalmente una risposta certa, per tutte le altre ci sono troppe opinioni discordanti per comprendere dove sia la verità.

Fonte: Corriereweb.