Sara Tommasi è uscita, pare, dal regime di trattamento sanitario obbligatorio. A dirlo l’amico Gabriele Paolini, noto come disturbatore televisivo, che nei giorni del ricovero coatto della soubrette aveva pubblicato l’ultima immagine precedente all’ingresso in ospedale. Sara era apparsa smunta e seria, non la ragazza bellissima e spumeggiante che il pubblico è solito conoscere.

Galleria di immagini: Sara Tommasi, l'evoluzione

Gabriele Paolini ha annunciato sulla pagina Facebook di Sara Tommasi, autorizzato da mamma Cinzia, che la showgirl è stata dimessa dall’ospedale Sant’Eugenio di Roma, nel quartiere Eur, e ora si trova in una località segreta perché ha bisogno di pace e di quiete. E Paolini annuncia che difenderà legalmente chi darà fastidio alla sua amica.

Il disturbatore Paolini ha infatti spiegato la situazione di Sara Tommasi e dell’amicizia che li lega:

«Ringraziando Dio Sara Tommasi sta molto meglio! Alle 19,30 di venerdì 5 ottobre 2012 a dirmelo per telefono è stata la signora Cinzia Tommasi madre della famosa showgirl. Sara è una persona fragile che certo ha fatto scelte impegnative, ma che merita rispetto dalla stampa e dal pubblico. Guai a chi offenderà Sara, da sabato 6 ottobre chi lo farà se la vedrà con i miei due studi legali capeggiati dagli avvocati Lorenzo La Marca e Massimiliano Kommuler. Tengo molto a Sara Tommasi è delicata come una piuma è dolce come il miglior miele d’arancio.»

Quindi da questo momento tutti si sono trincerati dietro al riserbo, com’è giusto in questi casi. Ci si augura di avere presto notizie della Tommasi, e che siano buone notizie, anche se in questi casi non si può premere un tasto reset. La Tommasi ha bisogno solo di essere circondata da persone che la amano, in questo Paolini ha proprio ragione.

Fonte: Net1News.