Sara Tommasi si alza la gonna nei pressi di Montecitorio e mostra sotto il collant niente. È accaduto in questi giorni, quando la soubrette è stata invitata a un congresso di finanza organizzato da Domenico Scilipoti, e nel quale si è presentata con Alfonso Luigi Marra, autore di un libro contro il signoraggio bancario e de “Il labirinto femminile”, di cui la Tommasi è stata anche testimonial in due spot.

Galleria di immagini: Sara Tommasi

A Montecitorio in quell’occasione il “labirinto” femminile l’hanno potuto vedere tutti: quello di Sara Tommasi, che si è lanciata in un bacio proprio con Alfonso Luigi Marra, con cui pare avere una relazione. L’esibizionismo ha scatenato tra i parlamentari battute da caserma e donne divise tra indignate e altre dalla parte di quella che potrebbe essere una futura collega, andando ad amplificare l’imbarazzo di un centrodestra che sta cercando anche lui di spogliarsi, ma dei luoghi comuni sull’interesse per le belle donne.

Sara Tommasi era stata invitata al convegno in qualità di laureata alla Bocconi, ma ciononostante ha pensato bene di esibire il suo corpo in strada. E dopo le polemiche che lei stessa ha rincarato, quando Belen Rodriguez ha mostrato la farfallina al Festival di Sanremo, rivendicando di essere stata la prima ad aver mostrato la farfalla e non in senso metaforico, ha pensato bene di replicare l’evento.

Ci si chiede, però, se sia giusto per la dignità di una donna esporsi in questo modo, soprattutto quando si hanno velleità di entrare in politica. Gli italiani non volevano forse gettarsi alle spalle una brutta nomea politica all’estero? Forse questo non è il modo migliore per guardare al futuro in maniera differente.

Fonte: Panorama.