Sara Tommasi un fenomeno degno dell’Area 51? Un fenomeno di costume sicuramente, ma ora la soubrette afferma di essere in contatto con gli alieni. Non si tratta della nuova sceneggiatura per un film sugli X-Files, bensì di reali dichiarazioni della Tommasi, che comunque non è nuova a uscite all’apparenza abbastanza paranoiche.

Poi, con la storia del film porno, Sara Tommasi sembra essersi letteralmente lanciata nel mondo della fantasia. Stavolta però niente versioni dei fatti che contemplino l’assunzione di cocaina, né la sua somministrazione da parte dei servizi segreti, tanto presenti nelle confessioni passate della soubrette, ma addirittura vengono chiamate in causa popolazioni provenienti da una galassia lontana lontana.

Galleria di immagini: Sara Tommasi

Sara Tommasi ha infatti dichiarato di essere stata costretta dagli alieni a girare film hard:

«Alcuni giorni prima di entrare in questo ambiente ho avuto un contatto con entità aliene che mi hanno impiantato un microchip nel cervello con lo scopo di diffondere l’amore nel mondo. Due di loro sono stati sempre presenti di nascosto sul set.»

Certo, qui non si discute sul fatto che forse altri pianeti nell’universo potrebbero essere popolati, tuttavia viene da chiedersi come mai gli alieni abbiano scelto la Tommasi per una missione tanto delicata. E pensare che i registi e gli scrittori dipingono da sempre gli alieni come malvagi: stando alle parole della Tommasi, hanno delle caratteristiche pruriginose comuni comuni a tutti gli uomini.

Fonte: Liquida.