Sara Tommasi diserta il secondo porno show. Stavolta l’appuntamento era al Bulli e Pupe di Brescia, dove erano stati mandati tantissimi inviti all’evento e il pubblico era fervido d’attesa non solo per lo spettacolino hard della soubrette, ma anche per partecipare alla lotteria finale con l’estrazione di 10 copie di Sara Contro Tutti.

Galleria di immagini: Sara Tommasi porno

Purtroppo per i presenti, Sara Tommasi non si è presentata. A quanto pare ha perso il Freccia Rossa Roma-Milano e, anziché prendere il treno successivo, la soubrette ha pensato bene di svagarsi con lo shopping, in barba agli impegni di lavoro. Certo, via Condotti a Roma è una grande tentazione per qualunque donna: le avvisaglie della fuga griffata si erano avute già nel pomeriggio, quando il suo manager ne aveva annunciato la scomparsa.

Nei giorni precedenti si erano susseguiti i commenti degli invitati all’evento Facebook, quasi tremila, che si sono divisi tra critiche ed esaltazioni, mentre qualcuno, visti i precedenti, aveva messo in dubbio che Sara Tommasi si sarebbe presentata. E in effetti è stato così: dopo l’evento avvolto nel mistero di fine giugno, non poteva essere cambiato molto.

Intanto dallo staff del Bulli e Pupe parlano giustamente di delusione. In quell’evento ci avevano investito, e così è stata questa la loro dichiarazione a posteriori:

«Sara ci ha delusi. Ci avevano assicurato che fosse cambiata, divenuta seria e responsabile, una vera professionista, ma sono solo falsità. Quella donna ha perso il senno. Con noi di certo non lavorerà mai più e, può giurarci, le faremo terra bruciata. State pur certi che nessun altro night la ingaggerà.»

Fonte: Corriere della Sera.