Tutte le donne che amano le scarpe morbosamente, sebbene non tutte quelle possedute vengano realmente indossate, non potranno lasciarsi sfuggire “100 Shoes” una sorta di manifesto fotografico delle più importanti e preziose creazioni degli ultimi 500 anni della storia della moda, presentato dall’attrice statunitense Sarah Jessica Parker.

Galleria di immagini: “100 Shoes”

«Quando mi fu chiesto di scrivere l’introduzione di “100 Shoes”, la mia reazione è stata “solo 100?”».

Una replica ragionevole quella della Parker, se si pensa che il suo alter ego Carrie Bradshaw, protagonista indiscussa del telefilm “Sex and The city” e dei due seguiti cinematografici, senza dubbio ne avrà indossate più di 100 in tutta la serie.

Il libro, che arriva dopo “100 Dresses” pubblicato nel 2010, è un archivio di 232 pagine di contenuti autorevoli provenienti dal Costume Institute of Metropolitan Museum of Art e racchiude fotografie di splendide creazioni della collezione permanente del museo. Oltre alle 2500 paia di {#scarpe}, vero e proprio vanto dell’istituzione, il Costume Institute conserva gelosamente anche ben 35000 costumi e accessori; una vera e propria memoria storica che da anni illustra le tappe più importanti della {#moda} mondiale.

Sono presenti anche i disegni di Manolo Blahnik, famoso stilista reso ancor più popolare proprio grazie alla serie tv del network statunitense HBO, Vivienne Westwood, Gucci, dei francesi Yves Saint Laurent, Christian Louboutin e molti altri famosi designer.

Fonte: Style List