Vestita sempre alla moda, pazza per le scarpe di Manolo Blanhik e scrittrice di successo spesso indecisa nelle situazioni di cuore: quello appena presentato non è il ritratto di Sarah Jessica Parker. L’attrice protagonista di “{#Sex and The City}”, la famosa Carrie Bradshaw, ha voluto rimarcare la propria distanza dal personaggio televisivo interpretato, definendosi come una persona totalmente opposta: che stia cercando di allontanarsi da un ruolo in cui rischia di rimanere intrappolata?

Galleria di immagini: Sex and the City

L’occasione per queste dichiarazioni è il tour promozionale del suo nuovo film, “Ma come fa a far tutto?“, che approderà nelle sale italiane il prossimo 23 settembre. In questo frangente, Sarah ha voluto specificare come non vi siano elementi, oltre al set, che la accomunano con Carrie, il personaggio a cui deve la sua intera carriera. La diva di “Sex and The City“, infatti, è stata per anni il simbolo della single incallita e, anche dopo il {#matrimonio}, ha continuato a condurre una vita tutto sommato naive. La Parker, invece, si sente più vicina al nuovo personaggio di Kate, quello della pellicola citata poc’anzi:

Carrie era l’opposto di me, nelle scelte importanti della vita ha sempre preso una strada diversa. […] Kate non è ricca, fa parte di quella categoria di donne che non si fermano mai, che hanno il mutuo da pagare e che non hanno ancora saldato i debiti dell’università”.

Nonostante l’affermazione, l’intento promozionale sembra essere evidente. È difficile credere, in effetti, che una star con un cachet da capogiro e incassi record ai botteghini, con cifre superiori a sei zeri, possa sentirsi affine a una mamma oberata dal lavoro e dai figli, sommersa dai debiti e dai mutui.

In caso contrario, potrebbe però trovare presto una valida alleata nostrana nel mondo dello spettacolo: Simona Ventura. Il nuovo acquisto di SKY ha appunto raccontato, nemmeno pochissimi giorni fa, come durante la sua permanenza in Rai si sia dovuta sottoporre a un super-lavoro per poter provvedere al pagamento delle rate mensili per le case acquistate. E mentre le due potrebbero discutere di investimenti e finanziamenti, chissà che Carrie non continui a raccontare le storie d’amore dalle colonne dei quotidiani della Grande Mela.