Domani è prevista la presentazione di un calendario che sta già facendo molto discutere. L’iniziativa benefica, organizzata dall’Associazione per la tutela dei randagi Chiliamacisegua di Milano, devolverà l’intero ricavato all’Associazione “Sarahpersempre” in memoria di Sarah Scazzi e presieduta dal fratello Claudio. Ma è la presenza di un testimonial in particolare ad aver scatenato le polemiche.

Il calendario ritrae i cani insieme ad alcuni personaggi del mondo dello spettacolo che hanno prestato la loro immagine gratuitamente; tra i testimonial dell’iniziativa vi è però anche il “tronista” di “Uomini e DonneGiovanni Conversano, una presenza che ha riacceso il dibattito sulla spettacolarizzazione dell’omicidio di Avetrana come vero e proprio fenomeno mediatico, paragonabile quasi a un reality-show.

Corinna Andreatta, presidente dell’associazione animalista “Chiliamacisegua”, ha replicato alle polemiche sollevate dalla Pro Loco di Avetrana sulla partecipazione giudicata sconveniente del tronista alla presentazione del calendario e del CD in memoria di Sarah Scazzi.

Polemiche assurde. Non vediamo il dolo, né il peccato nell’affiancare una madre che vuole ricordare la figlia con un gesto d’amore. Il progetto ha scatenato bugie e falsità.

La presentazione del calendario si terrà domani martedì 4 gennaio alle ore 19.00 presso l’oratorio S. Antonio di Avetrana. Suscitando probabili ulteriori critiche, sarà presente all’evento anche il discusso Conversano.