Ecco un antipasto ricco e fresco da proporre durante una cena fra amici. Si tratta di un piatto di pesce al quale è possibile abbinare un buon vino bianco, come ad esempio un Greco di Tufo, un vino campano che si sposa alla meraviglia con il gusto degli scampi.

Ingredienti per quattro persone:

400 gr di code di scampi

400 gr di fagiolini

1 pomodoro maturo e sodo

1 cucchiaio di succo di limone

1 ciuffo di prezzemolo

Sale

 

Spuntate i fagiolini, lavateli e fateli lessare in una pentola d’acqua per venti minuti dall’inizio della bollitura.

Nel frattempo scottate le code di gamberi in acqua bollente e salata per cinque minuti, quindi sgocciolatele e tenetele da parte.

Mondate il prezzemolo, lavatelo e asciugatelo per bene di modo che non risulti acquoso una volta utilizzato, mettetelo in un’insalatiera con il succo di limone e un pizzico di sale. Unite il pomodori, possibilmente senza i semi e tagliati a dadini.

Lasciate insaporire il tutto per almeno venti minuti.

Versate poi nell’insalatiera le code di scampi e i fagiolini, infine servite ben fresca.

Fate ben attenzione a lessare gli scampi senza farli cuocere troppo altrimenti la polpa risulterà stoppacciosa, quando mettete le code nell’insalata abbiate la premura di sgusciarle attentamente per evitare di lasciare residui che risulterebbero fastidiosi all’interno del piatto.