Se siete in cerca di un partner o di una partner con portafogli pesante incorporato, anzi pesantissimo, sappiate che la rivista inglese Tatler vi ha voluto agevolare la ricerca e vi ha segnalato i dieci scapoli d’oro più ricchi al mondo. Segnatevi questi nomi e se siete abbastanza intraprendenti e ambiziosi, sappiate che con ognuno di loro potrete assicurarvi un futuro di lusso, agio e privilegi di ogni genere.

Al primo posto si è piazzato Arkadiy Abramovich, 20nne figlio del magnate russo Roman. Se puntate a lui sappiate che dovrete quanto meno possedere nozioni minime su banche e affari, perché Arkadiy, a dispetto della giovane età e dei conti in banca ben forniti, è anche un genio della finanza. Un altro modo per accalappiarlo è quello di parlargli di calcio: buon per voi, poi, se vi dimostrate tifose e appassionate della squadra di papà, il Chelsea.

Al secondo posto troviamo tanta carne al fuoco per almeno due maschietti: Katherine e Cecilie Fredriksen, figlie di John. Trascurando il fatto che posseggano un patrimonio di 100 miliardi di sterline, le due bionde sorelle norvegesi cresciute a Londra amano il mondo degli affari e per arrivare a loro bisogna prima conquistare il papà. Buona fortuna!

Al terzo posto arriva un principe azzurro in tutti i sensi perché lo scapolo d’oro ricchissimo in questione è il principe Joseph Wenzel di Liechtenstein. Non è proprio il massimo della bellezza ma il suo patrimonio lo rende quantomeno appetibile. La “candidata” ideale dovrebbe essere in grado di conversare agevolmente in inglese, tedesco, francese e italiano. Speriamo non siano le uniche lingue a cui è interessato.

Galleria di immagini: Nazionale di calcio croata si mette a nudo

Al quarto posto si piazza un’altra principessa, Perenna Kei, e al quinto Sofia Barclay, “regina dei media”. Al sesto posto ancora uno scapolo d’oro per tutte le donne in cerca dell’anima gemella: Alexander Soros, figlio del finanziere americano George e appassionato di storia (imparate tutto sul Mayflower se volete colpirlo!). Chiudono la classifica Jamie ReubenTom Persson, Brandon Green e Robin Arora.

photo credit: Carsten Schertzer via photopin cc