La bellissima attrice americana è ancora una volta sotto i riflettori di Mango in qualità di testimonial per la collezione primavera/estate 2010. A New York, davanti l’obiettivo del celebre fotografo Mario Sorrenti, con lo styling curato da Damián Sánchez, direttore creativo della casa di moda, Scarlett Johansson si mostra sexy ed elegante come sempre e rivela dei divertenti shooting e del piacere di lavorare per la maison spagnola.

Questa volta, però, la musa di Woody Allen, che si sta facendo strada nel mondo della musica, si è piacevolmente prestata anche per un’importante iniziativa a scopo benefico, sempre in collaborazione con Mango. Con la prossima collezione, infatti, uscirà anche una graziosa borsa in edizione limitata disegnata dall’artista e che riporta un’antica mappa di Haiti ed il messaggio scritto e firmato dalla stessa Scarlett Supporting the people of Haiti. L’accessorio sarà posto in vendita a partire dal mese di marzo negli oltre 1.390 negozi Mango in tutto il mondo a 17 euro e parte del ricavato sarà devoluto alla ONG Oxfam International(Intermón Oxfam in Spagna).

I portavoce della casa di moda hanno dichiarato di essere vicini a tutti coloro i quali sono stati danneggiati dal devastante terremoto di Haiti e di aver voluto così offrire, ai propri clienti, la possibilità di rendersi solidali con le iniziative di mobilitazione; anche l’attrice, dal canto suo, ha manifestato il suo interesse ed impegno nei confronti di questa causa affermando orgogliosamente di voler contribuire a fornire mezzi di prima necessità, come l’acqua potabile, alle persone di Haiti.

Sempre nel mondo della moda, al fine di sostenere i superstiti della catastrofe e la ricostruzione, si segnalano altre iniziative come quella lanciata dal marchio Linea Pelle che, oltre a proporre prezzi accessibili, devolve i proventi a Medici senza frontiere e all’Unicef.