Mentre la stampa rosa dibatte sulla fine o non fine del matrimonio tra Scarlett Johansson e Ryan Reynolds, i due hanno comprato una casetta in Louisiana. E non una villa con piscina, campi da golf e da tennis, ma una specie di fattoria dall’aria intima.

Si tratta di un edificio a due piani immerso nel verde, con tanto di garage separato e accorgimenti ecologici come i pannelli solari. Più piccola la casa, e meno lavori bisogna fare per tenerla pulita. Sembrano questi i parametri con cui la bionda più glamour del momento sceglie le proprie abitazioni. È lei stessa a dire che le pulizie non sono il suo forte.

Non direi che pulire è qualcosa che mi piace fare, né stirare. Effettivamente, non ricordo neanche l’ultima volta che ho stirato. C’è qualcuno che ancora stira? Al giorno d’oggi stirano più gli uomini delle donne.

Ryan Reynolds, marito di Scarlett dal 2008, dopo che la bella attrice l’ha “soffiato” alla cantante canadese Alanis Morissette, si è quindi abituato a fare qualche faccenda domestica. Non cucinare, che è un hobby per l’attrice di “Iron Men 2“:

Mi piace cucinare da sola, lo trovo terapeutico. Metto su un po’ di musica, magari un bicchiere di vino e preparo qualcosa come un ragù di tacchino o una frittata.

Lavorando alla ristrutturazione della casa di campagna, i due hanno sicuramente trascorso molto tempo insieme. A questo punto i timori di una separazione sembrano infondati.