Negli scatti rubati dal set del film di fantascienza “Under The Skin”, in lavorazione in Scozia, Scarlett Johansson sfoggia una capigliatura mora e molto mossa, quasi “scapigliata”. Look non totalmente inedito per l’attrice, che in passato si è presentata bruna in più occasioni mondane, e che sarà invece rossa nell’imminente “The Avengers” di Joss Whedon, in cui interpreta Black Widow.

Galleria di immagini: Scarlett Johansson bionda o mora

Da non confondersi con l’omonimo “Under The Skin” del 1997, con Samantha Morton, il film racconta di una sensuale aliena, la Joahnsson appunto, che rapisce autostoppisti nelle Highland scozzesi per servirsi delle loro parti del corpo, di cui la sua razza si nutre. Sicuramente per interpretare un personaggio così inquietante una chioma scura si adatta meglio alla bionda e sensuale attrice.

Il regista del film, il britannico Jonathan Glazer, non è nuovo ad atmosfere dark e quasi horror: negli anni Novanta è stato autore di molti videoclip, alcuni dei quali passati alla storia, come “The Universal” dei Blur, “Virtual Insanity” di Jamiroquai, “Karma Police” dei Radiohead; nel 2004 ha invece diretto “Birth – Io sono Sean”, con Nicole Kidman.

“Under The Skin” (in italiano “Sotto la pelle”) è tratto dal primo romanzo di Michael Faber, autore nel 2002 del bestseller “Il petalo cremisi e il bianco”.

Fonte: Just Jared