Scarlett Johansson è convinta che la monogamia non faccia per lei. A rivelarlo è stata l’attrice stessa nel numero di marzo/aprile 2017 di Playboy.

Parlando del suo punto di vista sulle relazioni d’amore, ha ammesso che ha iniziato a mettere in dubbio il fatto che le persone siano fatte per stare insieme con la stessa persona per tutta la vita. “Non penso sia naturale essere una persona monogama”, ha dichiarato Scarlett Johansson. “Potrei essere infilzata per dire queste cose, ma penso che ci voglia lavoro, molto lavoro”.

Scarlett Johansson ha annunciato recentemente la separazione dal marito Roman Dauriac, giornalista francese con il quale è sposata da ottobre 2014, anche se la relazione durava dal 2012, e da cui l’attrice ha avuto una figlia, Rose Dorothy. In precedenza, era stata sposata con Ryan Reynolds dal 2008 al 2011.

“Il fatto che la monogamia funzioni per molte persone – per tutti – questo prova che non è una cosa naturale”, ha aggiunto Scarlett Johansson. “È qualcosa per cui ho molto rispetto e a cui ho partecipato in prima persona, ma penso che vada definitivamente contro l’istinto di guardare oltre”.

Ha anche aggiunto che solo coloro che sono stati sposati possono capire quello di cui sta parlando. Essere sposato è diverso dal non essere sposato, e chiunque dica il contrario sta mentendo. Cambia le cose. Ho amici che stanno insieme da 10 anni e poi decidono di sposarsi e chiedo loro il giorno del matrimonio o il giorno dopo se è diverso, ed è sempre così. È una bella responsabilità, ma è pur sempre una responsabilità”.

I rumor sulla separazione dal marito si rincorrono dal giorno della Women’s March a Washinton a gennaio, quando Scarlett Johansson è stata fotografata senza anello. Tuttavia, l’attrice e Roman Dauriac erano stati poi visti insieme a una mostra d’arte a New York. Parlando all’American Foundation for AIDS Research Gala a New York, l’attrice ha anche esposto la sua visione sulle sfide di essere una mamma lavoratrice.

“Non posso dire di sapere come si fa il genitore, niente più degli altri, ma essere una mamma lavoratrice è una sfida incredibile, e un incredibile dono”, ha detto. “Penso che ci si senta sempre un po’ in colpa… se sei al lavoro, senti che ti stai perdendo dei momenti speciali con tuo figlio. Se sei con tuo figlio, senti che non stai dando abbastanza per il tuo lavoro. È un equilibrio”. Scarlett Johansson ha concluso poi sostenendo che tutte le mamme lavoratrici sono parte di una confraternita nella quale c’è bisogno di supportarsi e incoraggiarsi l’un l’altra per tutte le sfide da affrontare.

Galleria di immagini: Scarlett Johansson, sexy icona di Hollywood

Faccio fatica a tenere tutto insieme”, ha spiegato, “e se una donna con tutti i mezzi e le risorse possibili nel mondo fa fatica a tenere tutto insieme, questo dice molto sullo stress che affrontano le madri lavoratrici più svantaggiate”.