Se Scarlett Johansson sarà Janet Leigh nel film di Sacha Gervasi su Alfred Hitchcock, ciò significa necessariamente la famosissima scena della doccia del film Psycho, in cui il suo personaggio Marion Crane viene assassinato. Scena della doccia significa Scarlett Johansson nuda, anche se è difficile capire “quanto”: perché tecnicamente, se la scena sarà fedele all’originale, delle grazie di Scarlett si vedrà ben poco.

Galleria di immagini: Psycho

La celeberrima sequenza del film di Alfred Hitchcock del 1960 è così spaventosa anche perché costruita da scene segmentate e montate in modo molto rapido, ritmate con l’altrettanto celebre e agghiacciante commento sonoro di Bernard Herrman. Il corpo di Janet Leigh è dunque sezionato, e si vede intero solo per pochi attimi mentre cerca di difendersi invano sotto i colpi dell’assassino.

Anche nel controverso remake del 1998 di Gus Van Sant, fedele scena per scena al film di Hitchcock, la sequenza è praticamente identica sia nelle riprese che nel montaggio.

Nel film di Sacha Gervasi, il cui titolo attuale è diventato semplicemente Hitchcock, si tratterà però della lavorazione di Psycho, e questo potrebbe dare ulteriore spazio a Scarlett Johansson per mostrare la sua bravura e la sua bellezza nei panni della Leigh, a sua volta diretta da Hitchcock.

Il maestro del brivido sarà interpretato da Anthony Hopkins, mentre Helen Mirren sarà la moglie del regista Alma Reville. Hitchcock dovrebbe uscire negli Stati Uniti a novembre 2012 a tiratura limitata, e distribuito in tutto il mondo nei primi mesi del 2013.

Fonte: Il Messaggero