Le scarpe animalier sono un vero e proprio must have del momento. Divertenti, sensuali e mai banali si adattano facilmente a qualsiasi look e sdrammatizzano anche gli outfit più austeri. In molte preferiscono non indossarle per paura di azzardare troppo, ma la realtà è differente.

Dalla sera alla mattina potrete trovare in giusto compromesso per non rinunciare alla scarpa animalier: ecco qualche consiglio su quando indossarle e come abbinarle.

  • Di giorno è meglio optare per un modello più sportivo. Una ballerina o una sneakers saranno perfette. Indossatele con i jeans dal taglio maschile o con un abito leggero, rigorosamente a tinta unita. Se optate per un maculato o un tigrato scegliete colori come nero, bianco, rosso e marrone. Se invece la vostra scelta è ricaduta su uno zebrato date sfogo alla fantasia per il vestito, blu, giallo verde e rosa staranno benissimo.
  • In ufficio potrete tranquillamente sfoggiare un paio di scarpe animalier. Scegliete una ballerina o una loeffer e abbinatela ad un tailler monocromatico. Darà quel tocco in più al vostro look rigoroso senza però farvi risultare troppo appariscenti.
  • Per un aperitivo optate per uno stivaletto animalier. Abbinatelo ad un jeans skinny con un blazer oversize. Una t-shirt bianca completerà perfettamente la vostra mise. Se volete mostrare le gambe, indossatele con una minigonna in denim scuro ed abbinateci una camicia dal taglio maschile. Vi basterà aggiungere una borsa a tracolla ed avrete il perfetto look per il vostro aperitivo.
  • Quando cala la notte le scarpe animalier cambiano forma ed il loro tacco si alza vertiginosamente. Se la vostra serata è casual optate per un décolleté maculata da abbinare ad un jeans abbastanza fasciante. Una blusa femminile tinta unita ed un giacchino tono su tono si adatteranno benissimo.
  • Se la vostra serata ha un dress code più elegante optate per un abito a tinta unita, corto o lungo. In questo caso l’opzione migliore è quella del sandalo, più delicato e sicuramente più elegante. Abbinate una clutch in tono con l’abito piccola e dalla forma irregolare ed avrete ottenuto in poche mosse un look vincente.
  • Per quanto riguarda l’animalier esistono delle regole base. Ecco cosa bisogna tenere a mente in qualunque circostanza: mai abbinare animalier ad animalier, l’effetto ottenuto sarebbe eccessivo; mai abbinare l’animalier ad altre fantasie, a meno che non abbiate preso spunto da qualche rivista e siate più che certe del risultato; per finire mai abbinare l’animalier a divise da lavoro, risultereste davvero poco appropriate.