Il giorno del fatidico “sì” può essere per molte l’occasione di comprare un modello tra le scarpe da sposa 2016 che sia davvero da sogno. Le più celebri griffe, infatti, mettono a disposizione delle spose alcune proposte in grado di soddisfare le più disparate esigenze.

Non tutte le spose, d’altronde, desiderano le stesse cose: c’è chi preferisce una classica décolleté, chi ama i sandali dai tacchi vertiginosi, chi non vuole rinunciare a stare comoda neanche il giorno delle nozze e chi, invece, proprio non ce la fa a non stupire gli invitati.

Galleria di immagini: Scarpe da sposa 2016: tutti i modelli più belli

Vediamo allora i modelli di scarpe da sposa 2016 a seconda delle differenti preferenze.

  • Per le amanti delle décolleté: sono le intramontabili, femminili per eccellenza. Possono essere di modelli disparati che abbracciano il piede in maniera più o meno importante, open toe che svelano le dita o che lasciano intravedere maliziosi colli del piede. Hanno tacchi di fogge diverse per soddisfare ogni esigenza: a spillo, il classico, molto esile, all’italiana, più tozzo e con base d’appoggio maggiore, decisamente più stabile, a stiletto, tacco vertiginoso per eccellenza, da gattina, più corto ma minuto, squadrato o a cono. Manolo Blahnik propone Hangisi, pump in satin bianco con la fibbia, uno dei segni distintivi delle sue creazioni, in cristalli Swarovski. È in serpente con effetto vernice d’argento l’open toe di Chanel, impreziosito da una perla inserita nel tacco a spillo (di 10 cm e mezzo). Cosmolip di Christian Louboutin ha un grande fiocco in morbido satin bianco ad aggiungere fascino all’open toe dalla classica suola rossa.
  • Per le patite dei sandali: con applicazioni scintillanti, perfetti da indossare con gli abiti più eleganti sono i modelli con i classici tacchi a stiletto. Regalano subito un aspetto curato e deciso e slanciano la figura. I nuovi modelli sono dotati di un design ergonomico che mantiene il piede nella giusta posizione, per camminare con eleganza in ogni situazione. Rene Caovilla è celebre per creare degli oggetti d’arte più che delle calzature. Geometric è il sandalo all over strass. Sultry di Stuart Weitzman è con fibbie avvolgenti in glitter argentato e con un sensuale stiletto alto 8 cm. Jimmy Choo arricchisce il sandalo in satin color avorio di piume da star.
  • Per le fanatiche della comodità: i più noti brand di abiti e accessori da sposa propongono ogni anno calzature votate al comfort, offrendo una varietà di modelli con tacco basso o bassissimo di gran classe. A partire dalle romantiche ballerine, la sposa può optare per sandali raso terra in vero wedding beach style, per scarpe open toe, ma anche per modelli più mascolini, magari un bel paio di francesine o per scarpe più sportive, dette anche wedding trainers. Stella McCartney popone deliziose e comodissime slip-on bianche con tacco basso in perspex con motivo al laser. Repetto, celeberrima maison di scarpe da danza che ha creato le Cendrillon per Brigitte Bardot, ha pensato per la sposa una linea dal gusto vintage ispirata agli anni ’60. La punta quadrata aggiunge una nota di originalità ed eleganza. Il tacco basso slancia la figura e migliora il confort. Bri-Manda di Chie Mihara, che sul comfort, lo stile retro e i materiali di alta qualità ha fatto la sua fortuna, è una décolleté bianca dal tacco gattino spiritoso e originalissimo.
  • Per le originali a ogni costo: se di modelli classici e del tradizionale bianco (o al massimo avorio) non si vuol sentir parlare, ogni sposa può ricorrere alle infinite proposte dei più famosi designer di calzature, spaziando tra i colori e i modelli, per creare anche degli inusuali e inaspettati abbinamenti con abito e bouquet. Charlotte Olympia ha creato per la sposa Kiss Me Dolores, in color avorio con grandi labbra rosse disegnate sulla punta per regalare un tocco giocoso al giorno del matrimonio. La sposa di Rupert Sanderson indossa invece un paio di Cassandra dal tacco altissimo e la caviglia impreziosita da petali in pelle bianca. Una nota di colore da aggiungere all’abito bianco? Da Gucci la décolleté con plateau doppio e punta rotonda è in pelle rossa: indimenticabile.