Scarpe e borse: se in passato vigeva la regola di abbinarle a tutti i costi, le cose oggi si sono fatte più complicate e combinazioni e stili si sono moltiplicati. I dettami ereditati dalle nonne e dalle mamme sembrano seguire una visione ormai superata; per esempio, dopo che l’attrice Angelina Jolie ha scelto di abbinare il colore del suo rossetto alla borsa ai Golden Globe 2012, numerose celebrità hanno ripreso questo stile, tra cui Jameela Jamil, Rihanna alla partita Chicago Bulls vs Brooklyn Nets nel 2013 e Mariela Garriga, al party di Vanity Fair 2014. Ecco allora qualche consiglio per far luce sulla maniera corretta di abbinare scarpe e borse.

Una regola semplice da seguire per abbinare è aver cura che i colori si fondano, che si completino a vicenda: un unico elemento non dovrebbe apparire strano. C’è una differenza tra le combinazioni a contrasto e i colori non corrispondenti.

Il modo migliore per attirare sottilmente l’attenzione sul vostro abbigliamento è quello di utilizzare texture contrastanti. Un look semplice, come dei pantaloni grigi e una camicetta bianca, può essere rianimato con borsa e scarpe dal pattern audace, come per esempio in pelle di serpente in una tonalità neutra. Questo è una carta che si può giocare per i party o gli aperitivi dopo il lavoro, se non si fa in tempo a passare da casa per cambiarsi: tenete una clutch fantasia in auto, e rapidamente cambiate borsa prima di arrivare all’appuntamento.

La ruota dei colori, nella scelta di tinte arditi e contrastanti, è uno strumento utile: secondo il concetto di colori complementari, qualsiasi colore è complementare a quello opposto nella ruota. Per esempio, rosso e verde sono complementari, arancio e blu, giallo e viola, etc. Utilizzando questi colori insieme siamo in grado di fornire una combinazione di colori piacevole, o almeno complementare, dal gradevole contrasto.

Mescolare dei colori di tendenza può sembrare una buona idea, ma in realtà il risultato potrebbe essere pessimo: stivali gialli, borsa blu, top rosso e pantaloni rosa, la combinazione è piuttosto disordinata. La chiave è quella di mantenere almeno un colore neutro. Prendete per esempio un abito multicolor blu, verde, indaco e rosa: abbinatelo a calze e stivali grigi, una giacca adatta alla gamma di colori, per esempio verde acqua, e una borsa di una tonalità più scura di quella della giacca. Per look più formali e chic preferite una borsetta rigida e décolleté o stivali, per una mise casual una borsa a secchiello e ballerine o sandali modello gladiatore.

Borsa e scarpe, poi, devono essere abbinate non solo al colore dell’abito, ma anche lo stile. Se si indossa un vestito morbido e lungo o jeans e t-shirt ci vuole un abbinamento casual, per esempio sandali gioiello e borsa rigida sarebbero fuori luogo. Optate per un modello boho e tinte pastello per borsa e scarpe.