Di scarpe eleganti ne esistono tantissimi tipi: ma quali sono i modelli di tendenza e quali gli abbinamenti più indovinati? Partiamo dal presupposto che una scarpa elegante vuole sempre un minimo di tacco. La figura risulta slanciata e anche il tacco più basso riesce a dare un tocco chic a qualunque tipo di outfit.

La décolletté è senza dubbio la scarpa che, in fatto di eleganza, non ha rivali. La più classica vuole un tacco dieci, una punta triangolare ma non troppo aggressiva e l’assenza incondizionata del plateau. Ne sistono migliaia di tipi, in colori materiali e forme diverse, ma tutte non possono prescindere dai dictat precedenti. Una scarpa di questo genere si abbina molto facilmente grazie al suo essere estremamente versatile. Per le occasioni che richiedono un dress code da cravatta nera, l’utilizzo di una scarpa del genere sarà una mossa vincente. Abbinandola ad un abito stile impero, lungo e dai toni pastello, vi renderà chic e raffinate senza esagerazione.

Se invece il vostro intento è quello di stupire optate per una décolleté gioiello abbinata a un abito, sempre lungo, ma in questo caso nero e dallo spacco vertiginoso. Anche per le cerimonie una décolletté si rivela la scelta vincente. Un tailleur fresco e leggero con gonna al ginocchio abbinato a questa tipologia di scarpa, vi donerà un’aria bon ton senza eguali. Anche un abito corto con gonna a ruota sarà perfetto. Se lo scegliete tinta unita giocate con una fantasia a contrasto sulle scarpe, e viceversa.

Una valida alternativa alla più classica decollette è l’altrettanto classica chanel. Chiamata così perché fu proprio Coco Chanel a renderle onore e darle lustro, non è altro che una decolleté con il tallone scoperto avvolto da un cinturino all’altezza della caviglia. Questo modello è l’emblema della classicità ed è sinonimo di grande eleganza. Amata dalle donne di qualunque età per la sua comodità è una scarpa ideale per molti outfit. Un tailleur pantalone sarà perfetto con una scarpa elegante come questa, ma anche una più moderna tuta, magari in seta. Indossata con un jeans, rigorosamente skinny, abbinato ad un blazer morbido, sarà perfetta per rendere il vostro outfit chic e casual al tempo stesso. Molte spose scelgono la scarpa chanel per il loro grande giorno, sia perché è una scarpa facile da tenere per ore ai piedi, sia perché il suo stile estremamente bon ton si abbina facilmente a diverse tipologie di abito da sposa.

Anche il sandalo può ritenersi una delle scarpe eleganti del momento, ma per ricoprire questo ruolo non deve essere troppo elaborato. Monotono o lievemente sfumato, in pellami preziosi, metallici o ricoperto da cristalli, i sandalo solo così sarà un vero protagonista.