Dopo le pumps e le sneakers, è tempo di scoprire quali stivali, stivaletti e anfibi sono i modelli più di tendenza tra le scarpe inverno 2018. La tendenza moda autunno inverno di quest’anno, infatti, propone come sempre calzature differenti, da indossare mattina o sera, per eventi più o meno glamour, in ufficio o durante una cerimonia.

Nel periodo rinascimentale, la moda creò vari tipi di stivali, lunghi e aderenti alla gamba, oppure corti e larghi in alto, abbelliti con ampi risvolti; dopo un lungo periodo in cui sono stati concepiti soprattutto come calzatura da lavoro o da caccia, la moda più recente ha reso in voga vari tipi di stivale, generalmente piuttosto alti, portati sia da uomini che donne, con le forme più disparate: dai cuissardes con gambale fino a metà coscia, agli imbottiti Ugg boots di camoscio, saliti alla cronaca in anni più recenti.

Gli stivali rappresentano da sempre una delle opzioni preferite, per comodità e praticità, pur essendo ormai declinate in versioni iper luxury, come gli stroboscopici stivali alla coscia di Saint Laurent con cristalli bianchi, dall’incredibile costo di 8mila euro, visti spesso indosso ad Anna Dello Russo durante le sfilate parigine.

Gli stivaletti che arrivano alla caviglia, chiamati in inglese ankle boots, sono adatti praticamente a ogni occasione, dall’ufficio alla serata con le amiche, danno un tocco grintoso al look, a patto di abbinarli nel modo giusto. Le tendenze di quest’anno li vogliono in velluto, con il tacco rettangolare e ampio ma restano ovviamente presenti i grandi classici in pelle o in camoscio: vere e proprie scarpe salva look, dai tacchi più o meno ampi ed alti, perfetti sia per chi non è abituata a certe altezze e per chi invece ama vivere in bilico sempre e comunque su un stiletto 12.

Infine gli anfibi, che come dice lo stesso nome, essendo impermeabili, rendono agevole la camminata in tipologie di terreno umide, o nell’acqua, senza che il piede si bagni. Nati per l’abbigliamento militare, sono diventati, a partire dagli anni Sessanta, parte dell’abbigliamento di alcune sottoculture giovanili, in particolare mod, skinhead e punk. Nel tempo la vendita degli anfibi militari si estende anche ad altri movimenti culturali e musicali, finché non è tutta la cultura underground a essere rappresentata dall’anfibio militare, in particolare dalle Dr. Martens. Tra gli anni ’80 e gli anni ’90 la popolarità della cultura underground scema lentamente e con essa quella dell’anfibio militare, sostituito da altre tipologie di calzatura, finché negli anni 2000 si cominciano a intravedere nuovamente i Dr. Martens.

A seguire, la selezione di Diredonna degli stivali, stivaletti e anfibi più belli tra le scarpe inverno 2018.

Galleria di immagini: Scarpe inverno 2018, stivali, stivaletti e anfibi, foto e prezzi

Scarpe inverno 2018: stivali

  • Inch2: classici stivali da equitazione, realizzati per le donne che amano lo stile garçon. Perfetti da indossare con abiti romantici o maglieria oversize (420 euro).
  • L’Autre Chose: stivale alto morbido in tessuto nappa stretch nero. Il tacco è alto 7,5 cm. (380 euro).
  • Jimmy Choo: modello al ginocchio in camoscio di cachemire nero allacciato. Il tacco, stretto è alto 10 cm (1.450 euro).
  • Saint Laurent: stivale alla coscia a punta con tacco a cono ricoperto. Può essere portato abbassato. Il tacco è di 10,5 cm (1.495 euro).
  • Casadei: atmosfere dark rivisitate in chiave da giorno per il boot con zip da aprire e chiudere per delineare un’attitudine rock’n roll accentuata dal tacco blade (1.100 euro).

Scarpe inverno 2018: stivaletti

  • Del Carlo: pellami pregiati ed eccellenza artigianale per l’ankle boot in vitello nero ed elastici con tacco irregolare (525 euro)
  • Fendi: stivaletto Rockoko dalla forma a sandalo con gambale in tessuto stretch che avvolge il piede. Il sandalo cross strap è realizzato in velluto nero. Il calzino è in tessuto misto mohair grigio melange, lavorato a coste e rifinito con doppia riga a contrasto (895 euro).
  • Dior: stivaletto in agnello nero, annodato sul retro. Suola in pelle con accessorio a stella, simbolo preferito di Christian Dior. Il tacco è di 9 cm (890 euro).
  • Vic Matiè: tronchetto dalla forma squadrata pelle rossa con zip interna. Suola in cuoio con antiscivolo gomma, tacco svuotato ricoperto in pelle con foro rivestito in metallo (319 euro).
  • Gucci: stivaletto in vernice nera con dettaglio GG e ape, elemento recuperato dagli archivi degli anni Settanta. Qui riproposto in metallo anticato color oro e impreziosito da una perla con dettaglio GG (890 euro).

Scarpe inverno 2018: anfibi

  • Chanel: il classico anfibio viene declinato dalla maison in materiali preziosi e inusitati, come il velluto e il gros grain (950 euro).
  • Valentino: combat boot Valentino Garavani Soul Rockstud in vitello abrasivato mat con micro borchie applicate su suola e guardolo con finitura platino (1.300 euro).
  • Dr. Martens: il più classico degli anfibi rivisitato Cambridge Brush Off rosso ciliegio, un materiale sintetico ad alta brillantezza e lucentezza, con una sensazione di qualità e una sottile finitura a due toni (180 euro).
  • Zara: biker in pelle nero. Dettaglio di borchie in mezzo al gambetto. Punta rotonda. La suola è larga track (149 euro).
  • Santoni: stile grintoso dal tono ricercato per il modello in pelle laminata di colore argento con inserti in pelle in punta, sul tallone e sul colletto. Il design originale abbina delicati lacci in raso, fodera in pelliccia e micro borchie applicate sul profilo della suola in gomma (830 euro).