Non c’è niente da fare, per quanto scomodi e poco pratici i tacchi alti danno un particolare slancio alla figura e rendono sexy qualsiasi tipo di abbigliamento.

Resta comunque il fatto che per indossare scarpe con il tacco alto è necessario prendere determinati accorgimenti per evitare brutte cadute o forti dolori ai piedi.

La prima cosa a cui fare attenzione è la scelta della scarpa. Se si decide di acquistare un paio di scarpe con il tacco alto si deve sempre essere sicure che siano della nostra misura. Questo indipendentemente dal numero, in quanto le case produttrici non hanno tutte la stessa calzata in base alla misura.

È quindi importante provare con calma entrambe le scarpe e possibilmente di mattina. Alla sera i piedi sono gonfi e ci si potrebbe ritrovare ad acquistare una scarpa anche di un numero più grande, convinta che sia della nostra misura, per poi doverla lasciare nel guardaroba.

Attenzione anche ai materiali. Nell’acquisto di un paio di scarpe con il tacco è fondamentale scegliere soprattutto in base alla qualità. Indossare un tacco 12 richiede un grande sforzo sia del piede che del fisico, quindi è meglio scegliere scarpe che abbiano un plantare comodo e sagomato.

È meglio spendere un po’ di più e avere, però, delle scarpe che sia possibile indossare anche per parecchie ore.

Un ultimo consiglio: se siete alla prima volta siate graduali. Iniziate da un tacco medio, 6/7 centimetri, e aumentate l’altezza solo quando vi sentirete sicure di avere imparato a camminare in modo maturale.