Fondation pour l’enfance ha promosso una campagna contro gli schiaffi ai bambini perché, ritiene, tutte le punizioni corporali dovrebbero essere vietate. La fondazione francese, attiva da tempo nella difesa dei diritti dei più piccoli, ha presentato un video shock che mostra un bambino schiaffeggiato in modo violento dalla madre perché sta facendo rumore. Lo spot termina con la frase: “Un piccolo schiaffo per voi, un grande schiaffo per lui”.

Il dottor Gilles Lazimi, coordinatore della campagna, ha spiegato: “Non esistono piccoli schiaffi, ogni atto di violenza verso i più piccoli può avere delle conseguenze sulla loro salute fisica e psicologica”.

Nel 2004 una ricerca americana ha rivelato che le sculacciate possono causare aggressività nei bambini durante la crescita, mentre un altro studio pubblicato nel luglio del 2012 sostiene che i bambini vittime di piccole violenze hanno tra il 2 e il 7% di probabilità in più di soffrire di disturbi mentali in età adulta.

Voi cosa ne pensate?